Gabry Ponte dimesso dopo operazione al cuore/ “Peggior settimana della mia vita”

- Davide Giancristofaro Alberti

“La peggior settimana della mia vita”. Così ha parlato Gabry Ponte dopo essere stato dimesso dall’ospedale a seguito di un intervento al cuore

gabry ponte instagram 640x300
Gabry Ponte, Instagram

Sembrerebbe essere passato il peggio per Gabry Ponte, il noto disk jockey torinese da 30 anni sulla scena dance italiana e non solo. Nella giornata di ieri il deejay è stato infatti dimesso dall’ospedale dove si trovava dalla scorsa settimana per sottoporsi ad un intervento chirurgico al cuore. Gabry Ponte ha aggiornato i suoi follower attraverso le pagine social ufficiali, sottolineando come l’operazione sia andata bene e ringraziando il professore che lo ha curato, nonché il personale medico che l’ha assistito.

Il disk jockey ha pubblicato una foto al fianco del medico che ha eseguito l’intervento, con tanto di valigia, commentando: “Con il prof. Rinaldi, primario di Cardiochirurgia. È lui che mi ha ‘riparato’ il cuore! Lui e la sua equipe fanno cose incredibili ogni giorno..non avete idea!! Voglio ringraziare tanto anche gli anestesisti e poi tutti gli altri medici, gli infermieri, gli strumentisti e gli OSS che lavorano qui in reparto”.

GABRY PONTE: “ME NE TORNO A CASA RAGAZZI”

Quindi Gabry Ponte, attraverso la propria pagina Instagram, ha proseguito: “Oggi mi dimettono, e si conclude ufficialmente un capitolo che definirei senza troppi dubbi ‘la settimana peggiore della mia vita’ ME NE TORNO A CASA RAGAZZI!! ci sentiamo presto per un sacco di cose belle”. L’ex membro degli Eiffel 65 aveva spiegato che l’intervento al cuore era divenuto pregnante visto che l’organo appariva un po’ malandato e avrebbe probabilmente avuto dei problemi in futuro. Un intervento che è riuscito perfettamente come aveva scritto tre giorni fa lo stesso Gabry Ponte sempre su Instagram, rassicurando i suoi 350mila fan: “un po’ provato ma felice, l’intervento è andato bene e dopo una notte in cardiorianimazione oggi mi hanno trasferito in reparto. non avete idea della forza che mi ha dato leggere tutti i vostri messaggi GRAZIE, vi voglio bene!! vi aggiorno presto”. Gabry Ponte si sottoporrà ad un breve periodo di convalescenza dopo di che potrà tornare alla vita di prima, con la speranza di poterlo rivedere e riascoltare nei club di tutto il mondo il prima possibile.

© RIPRODUZIONE RISERVATA