GAETANO CURRERI/ E Loredana Bertè: grazie a lui arrivò quarta a Sanremo 2019

- Elisa Porcelluzzi

Gaetano Curreri ospite in A grande richiesta per rendere omaggio a Loredana Bertè. Grazie a lui ottenne il quarto posto a Sanremo 2019.

gaetano curreri stadio instagram 640x300

Gaetano Curreri è tra gli ospiti centrali della puntata di A grande richiesta dedicata a Loredana Bertè. Curreri è l’autore di Cosa ti aspetti da me, il brano del 2019 con cui Loredana si è presentata in gara a Sanremo 2019. Loredana ricorda che – appena entrata in studio di registrazione – disse subito tra sé e sé: “Questa la porto a Sanremo”. E così fu: a quel Festival, tra l’altro, la Bertè si classificò quarta, ottenendo un successo insperato per un’artista della sua età. Il merito va a Gaetano Curreri, che quella canzone gliel’ha regalata. Questa sera la cantano insieme per la prima volta in assoluto, dato che Curreri l’ha provata solo una volta al pianoforte, prima di cedergliela in via definitiva. Quest’esibizione, dunque, rappresenta un inedito assoluto, oltre a un’emozione unica per entrambi che finalmente hanno modo di duettare sulle note del loro brano. (agg. di Rossella Pastore)

Gaetano Curreri ospite ad A grande richiesta

Getano Curreri, il leader degli Stadio, sarà tra i protagonisti dello speciale omaggio dedicato a Loredana Bertè in scena questa sera proprio su Rai1. I fan lo amano e apprezzeranno la sua presenza sul palco soprattutto alla luce del fatto che molto spesso nella vita ha dovuto battagliare per restarvi aggrappato. Gaetano Curreri, 68 anni, è originario di Bertinoro in provincia di Forlì-Cesena, ha esordito nelle balere ma poi grazie all’incontro con Vasco Rossi la sua vita è cambiata. Dal loro incontro è nata Punta Radio a Bologna e poi, come se questo non bastasse, è proprio il leader degli Stadio che lavora come arrangiatore ai primi due album del cantante di Zocca. E’ nel 1981 che fonda gli Stadio e con la canzone “Grande figlio di…” conquista la vetta mentre i brani che continua a scrivere per Vasco Rossi decollano.

Gaetano Curreri ha sconfitto un tumore e un ictus…

Un connubio il loro destinato a rimanere nella storia della musica italiana ma anche in quella del rock. Gaetano Curreri finalmente tornerà sul palco per A grande richiesta ma in questi anni nella sua vita non ci sono stati solo successi ma anche due grandi e gravi problemi che lo hanno fatto rischiare grosso. In particolare, una volta ha avuto un ictus proprio mentre era sul palco ed è stato salvato da un dottore presente, mentre un’altra volta ha dovuto combattere la sua lotta contro il tumore, lotta che lui stesso ha così descritto a Vanity Fair: “nell’imprevedibile a cui si è sempre impreparati, c’è da allungare le braccia e sperare che dall’altra parte si finisca in buone mani”.



© RIPRODUZIONE RISERVATA