Gattuso, rissa sfiorata in Napoli-Lazio/ Video: “Terrone di m*rda dimmelo in faccia”

- Carmine Massimo Balsamo

Napoli-Lazio ad altissima tensione: prima la lite tra Gattuso e Inzaghi, poi il tecnico partenopeo insultato dal fisioterapista biancoceleste…

gattuso
Gennaro Gattuso, Napoli (Foto: LaPresse)

Clima rovente tra Napoli e Lazio, rissa sfiorata a fine partita (ma non solo) con Gennaro Gattuso protagonista. Come già evidenziato, clima rovente già a partita in corso: un brutto intervento di Manolas su Correa ha scatenato le veementi proteste della panchina biancoceleste. Gli animi si sono scaldati ed i due tecnici si sono scambiati parole piuttosto pesanti, con la “minaccia” di Ringhio a Simone Inzaghi di «attaccarlo alla panchina». Ma a fine partita si è rischiato il peggio: Gattuso è andato a cercare un componente dello staff biancoceleste subito dopo il triplice fischio, per l’esattezza il fisioterapista Alex Maggi. Come è possibile evincere dai numerosi video pubblicati sui social, l’allenatore del Napoli urla chiaramente: «Terrone di m*rda a me? Vieni a dirmelo in faccia». Momenti di tensione incredibile, necessario l’intervento del diesse biancoceleste Ighli Tare per tentare di stemperare gli animi…

GATTUSO, RISSA SFIORATA IN NAPOLI-LAZIO: IL VIDEO

«Meritavo l’espulsione perché un po’ di caciara l’ho fatta anche io, ci siamo detti qualche parola di troppo», ha ammesso Gennaro Gattuso nel post-partita: «Ho esagerato io, bisogna essere onesti: ora è finita e si deve guardare avanti». Ringhio ha poi dichiarato di non aver chiarito con Simone Inzaghi: «Quando succedono queste cose devo far trascorrere del tempo altrimenti faccio ancora più danni».

Come riporta Calciomercato, Alex Maggi si è scusato con Gattuso per averlo apostrofato “terrone di m*rda”: «Nei miei tanti anni di professione, non mi era mai capitano di offendere nessuno. Oltre ad essere un padre di famiglia, sono una persona rispettosa e la mia storia professionale lo racconta. Ieri sera, in occasione della gara contro il Napoli, mi sono lasciato andare ad un comportamento inopportuno e di questo me ne scuso profondamente con tutti e in particolare con il mister Rino Gattuso».

 

 



© RIPRODUZIONE RISERVATA