Gemma Galgani e Tina Cipollari/ Nuova lite: “Volano le sedie… hai capito?”

- Valentina Gambino

Uomini e Donne trono over, nuova lite tra Gemma Galgani e Tina Cipollari, ecco le prime anticipazioni.

gemma_tina_uomini_donne_cs_2017
Il parterre di Uomini e Donne
Pubblicità

Nella nuova puntata del trono over di Uomini e Donne che andrà in onda oggi pomeriggio, dopo la rottura tra Gemma Galgani e Jean Pierre, ci sarà anche un nuovo scontro che vedrà protagonista la torinese insieme a Tina Cipollari, burrosa opinionista che sfogherà la sua “ira” (forse per la pesata non soddisfacente?) nei confronti della sua rivale. La ex vamp spezzerà una lancia in favore del cavaliere, esasperato dalla dama: “È stato correttissimo, neanche a dire che l’ha usata, anzi…”. Da questa semplice affermazione ne seguirà un lungo dibattito che porterà la dama e l’opinionista quasi ad arrivare alle mani, tanto da rendere indispensabile l’intervento di Gianni Sperti e Maria De Filippi per dividerle e potere riportare la pace in studio. Nel video spoiler condiviso da Witty Tv, Gemma avrà modo chiarirsi con la sua “nemica”: con la sua rivale: “Vedrai cosa combino io oggi, volano le sedie, hai capito?” E aggiungerà: “Le mani in faccia non me le metti”.

Pubblicità

Uomini e Donne Over, nuova lite tra Gemma e Tina

Gemma Galgani sempre durante la puntata di oggi, si scontrerà pure con Antonella, la “nuova conquista” di Jean Pierre: “Io non ho bisogno di nulla da te, perché da una persona così squallida io non accetto nulla”, ha precisato la dama torinese. Inevitabile la replica della sua rivale in amore: “Squallida lo dirai a qualcun altro, tesoro”. La Cipollari nello scorso mese, si è confidata tra le pagine di Nuovo, parlando proprio della dama: “Non mi interessa la pace, perché tanto non diventerà mai una amica. Da casa tante cose non si vedono, perché lei a telecamere spente me ne fa e me ne dice di tutti i colori. Si merita ciò che ha. Dice che sono una cicciona, che sono grassa e che lei ha un fisico invidiabile. Questa è la verità. Non penso che la magrezza sia sinonimo di bellezza. Preferisco donne con qualche chilo in più, ma sensuali e carismatiche, piuttosto che Gemma, che non ha nulla di speciale. Conta la bellezza dell’anima e lei è talmente torbida che non è bella né dentro né fuori”.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Pubblicità