Gerry Scotti e Ferilli piangono per Dakota e Nadia/ “Siamo persone, non migranti!”

- Anna Montesano

Dakota e Nadia fanno piangere Gerry Scotti e Sabrina Ferilli a Tu si que vales con una coreografia sul tema delicato dei migranti

dakota nadia migranti ferilli scotti 640x300
Dakota e Nadia commuovono i giudici di Tu si que vales

Non solo risate a Tu si que vales ma anche tanti momenti commenti e di riflessione. Anche nella puntata del 3 ottobre i 4 giudici si ritrovano ad assistere ad un’esibizione poetica, che affronta un tema molto delicato: quello dei migranti. Nadia e Dakota hanno alle spalle una storia complicata e portano in scena una coreografia che mette il pubblico bruscamente a confronto con i terribili scenari che spesso migranti si trovano a vivere. Mura recintate, separazioni dolorose, sofferenza: il duo riesce a mettere in scena tutto questo con grande maestria pur offrendo una fantastica performance di ballo alla fine della quale più di un giudice è in lacrime.

Gerry Scotti commosso dal duo: “È drammatico”

Maria De Filippi raggiunge e abbraccia l’amica Sabrina Ferilli che è in lacrime, così come Gerry Scotti. “È drammatico, commovente” commenta subito Scotti, “È un tema di enorme attualità, non serve nemmeno descriverlo. Ogni epoca ha avuto i suoi fili spinati e le sue barriere, ogni epoca spera di non averne più, eppure ogni epoca ce le ripresenta”, nota il conduttore. Dakota, così come Nadia, racconta di aver vissuto in prima persona questo dramma ma di aver avuto comunque la fortuna di crescere in Svizzera, istruito e oggi con lavoro. “È un argomento delicato, delicatissimo. – ammette il concorrente, che lancia poi un bellissimo messaggio – Non abbiamo una soluzione, non abbiamo portato qui una soluzione. Cerchiamo di ricordare a tutti che siamo esseri umani ancor prima di essere migranti”. (Clicca qui per il video dell’esibizione)



© RIPRODUZIONE RISERVATA