GESSICA NOTARO/ “Il mio fidanzato Marco mi è piaciuto da subito” (Vieni da me)

- Carmine Massimo Balsamo

Gessica Notaro oggi ospite a Vieni da me: dall’aggressione con acido al messaggio lanciato a tutte le donne, ecco le sue parole.

gessica notaro
Gessica Notaro col fidanzato a Vieni da me

Nella lunga intervista rilasciata a Vieni da me, Gessica Notaro ha poi parlato della sua esperienza a Sanremo con Antonio Maggio: «Volontà di portare il brano in gara? Non c’è mai stata questa esigenza, abbiamo pensato che per portare un messaggio così forte non ci fosse bisogno di metterlo dentro una competizione. Il messaggio è arrivato forte e chiaro. Antonio Maggio ed Ermal Meta sono stati veramente bravi, Antonio soprattutto: ci ha messo veramente il cuore». Poi sull’anello sfoggiato sui social network: «Matrimonio in vista? Ma no, perché matrimonio! Mi ha regalato questo bellissimo anello. Magari lo faremo un domani, ma non nell’immediato: è stato un bellissimo gesto d’amore, ma abbiamo tante cose da fare. Lui ha 31 anni, è molto riservato». Poi sul rapporto con il fidanzato: «L’ho capito dalla prima volta che ci siamo visti, lui è un ragazzo molto ingenuo come ne esistono pochi. E’ un’anima pura, gli ho fatto capire che mi piaceva perché aveva paura che non lo guardassi neanche». E quanto si sente felice oggi Gessica Notaro? «Mi sento felice in svariate situazioni, quando ti succede qualcosa di così grande inizi ad apprezzare sfumature e colori della vita. Ho imparato ad apprezzare la vita in tante piccole cose semplici che mi offre». (Aggiornamento di Massimo Balsamo)

GESSICA NOTARO: “AVEVO PAURA DI NON VEDERE PIU'”

Gessica Notaro oggi ospite a Vieni da me: la bellissima Miss Romagna 2007 si è raccontata a tutto tondo nel salotto di Caterina Balivo. L’aggressione con acido del 2017 ad opera dell’ex compagno Edson Tavares ha sconvolto l’opinione pubblica italiana, ma questa è stata la paura di non riuscire a superare il dramma? «La paura più grande è stata quella di non riuscire a tornare a vedere, nei primi giorni non vedevo nulla. Io ho paura del buio, mi sono spaventata molto per quello, per il resto ho pensato che una soluzione si sarebbe trovata». Gessica ha poi aggiunto: «Ho capito solo in quei giorni che probabilmente qualcosa di buono l’avevo fatto nella mia vita, tantissimi amici mi sono venuti a trovare in quei giorni da tutto il mondo, anche mia mamma è rimasta piacevolmente stupita. E’ stato un momento brutto della mia vita, ma sono stata così tanto coccolata che conservo dei ricordi bellissimi. E’ una situazione molto strana, ho vissuto come in un film: momenti super tragici ma anche momenti super emozionanti». E la figura materna è stata fondamentale: «Io sarei finita senza di lei, ho bisogno di contatti con lei come se fossi una bambina: baci e coccole».

GESSICA NOTARO A VIENI DA ME

Gessica Notaro ha poi evidenziato: «Io avevo cominciato facendo la modella e un po’ di televisione, da piccoli si dà molta importanza all’egocentrismo. Ad un certo punto sono successe un paio di cose spiacevoli in famiglia e ho iniziato a lavorare con i mammiferi marini, che è il mestiere più bello del mondo e che mi manca tantissimo. E’ successo tutto questo e si è aperta una finestra nel mondo dello spettacolo, ma in maniera diversa: lo spettacolo e la tv sono diventati un mezzo per divulgare il mio messaggio». Ed il suo messaggio è importante: «Qualsiasi cosa ti succeda nella vita, il problema pesa in base all’atteggiamento che tu hai rispetto al problema. C’è una cosa che mi fa molto male: ho parlato con il mio parrucchiere qualche giorno fa, lui mi ha detto che le tante cose che sto facendo in tv sono lette male dalle persone». «La cosa che più mi ha fatto male è che secondo alcuni io dovrei andare dal mio aggressore per dargli ciò che spettava per il mio successo», ha spiegato la giovane, che ha tenuto a sottolineare:  «A volte sembra che il problema sia di solidarietà tra donne: se non ci aiutiamo tra donne, come facciamo?».

© RIPRODUZIONE RISERVATA