Giancarlo Besana è morto/ Addio al giornalista sportivo simbolo del Monza

- Anna Montesano

Il giornalista sportivo Giancarlo Besana è morto all’età di 76 anni dopo anni di malattia. È stato per anni il simbolo del Monza

giancarlo besana
Giancarlo Besana

Il mondo del giornalismo dice addio a Giancarlo Besana, giornalista sportivo di 76 anni che negli anni novanta collaborò con la redazione di Sport Mediaset in particolare come inviato a San Siro per i servizi di Pressing. È proprio la redazione con la quale ha collaborato che ne svela il decesso e ricorda la sua carriera. Besana ha seguito per anni il Monza, squadra di cui aveva vestito la maglia a 16 anni, per il Cittadino oltre che per il Giornale di Monza. Monza è stato il fulcro della sua vita, infatti dopo aver giocato per la squadra della città, ne ha scritto e nel 2010 è finito alla guida del Fiamma Monza, squadra di calcio femminile della quale diventò presidente. Un vero e proprio simbolo la cui morte ha toccato tante persone.

Giancarlo Besana è morto: l’addio di Mediaset

A ricordarlo con affetto è stato Adriano Galliani, suo amico di gioventù e compagno di squadra nella Gerardiana Monza. Anche la Redazione Sportiva di Mediaset si unisce al dolore dei familiari e ricorda Giancarlo Besana. Ecco il messaggio: “Ricordiamo tutti la sua competenza e la sua disponibilità verso i giovani colleghi- dice il Condirettore Sport di News Mediaset Alberto Brandi. – Un vero gentiluomo, ci porteremo nel cuore il suo immancabile sorriso. Era, tra l’altro, molto amico dell’indimenticabile Alberto D’Aguanno”. Nato il 29 novembre 1943, Besana si è spento all’ospedale Humanitas di Rozzano. Da anni purtroppo conviveva con problemi di salute.

© RIPRODUZIONE RISERVATA