Gianluca Mobilia, marito Cecilia Capriotti/ “Abbiamo un rapporto molto ironico”

- Emanuele Ambrosio

Gianluca Mobilia è il marito di Cecilia Capriotti: una storia d’amore importante suggellata anche dalla nascita della piccola Maria Isabelle

Gianluca Mobilia, compagno Cecilia Capriotti

Gianluca Mobilia è il marito di Cecilia Capriotti, la concorrente del Grande Fratello Vip 2020. Una storia d’amore importante suggellata anche dalla nascita della piccola Maria Isabelle. Ma chi è Gianluca Mobilia? Ex studente dell’ Università Cattolica del Sacro Cuore, si conosce pochissimo sulla sua vita. Nonostante l’amore per Cecilia Capriotti, Gianluca si è sempre mantenuto lontano dai riflettori del mondo dello spettacolo e lavora come presidente di un’agenzia di comunicazione ed organizzazione di eventi. La coppia è felicemente innamorata da sei anni: dopo un incontro a Panarea i due non si sono mai più lasciati. Poi la nascita della piccola Maria Isabelle che ha regalato tanta felicità, anche se proprio la Capriotti ha raccontato: “la bambina ci ha dato un equilibrio. Abbiamo un rapporto molto ironico, scherziamo, ci prendiamo in giro. L’unico problema, che non ti nego, è che con il fatto di amare molto la bambina e di annullarmi per lei, l’ho trascurato. Prima era il centro del mondo”.

Cecilia Capriotti: “Gianluca Mobilia si è sentito trascurato”

Una lunga confessione quella di Cecilia Capriotti sul rapporto col marito Gianluca Mobilia che ha proseguito dicendo: “quando è nata la bambina ho spostato l’attenzione su di lei. Annullando tutto, ho trascurato lui. Non parlo del piano sessuale, c’è ancora attrazione. Parlo di altre cose, ed è peggio. Lui mi dice: “Io mi sento trascurato in altro”. Le attenzioni di prima non ci sono. Per me mia figlia viene prima di ogni altra cosa. Me ne sto rendendo conto”.  Non solo, durante il lockdown la Capriotti ha preferito tutelare proprio la piccola Maria Isabelle stando lontana per tre mesi dal marito: “in pandemia ho tutelato mia figlia. Ho fatto sì che rimanesse ad Ascoli con mia mamma, mia sorella e me. Lui è rimasto tre mesi a Milano. Io sto qui da 20 giorni e mi manca come l’aria, pensa a un padre che per tre mesi si è vista negata la bambina”. Nessuna crisi tra i due, visto che l’attrice ha precisato “io mi sento ancora innamorata come prima per cui non l’ho fatto apposta. Però mi rendo conto che è successo. Lui vorrebbe prendere una tata e fare ancora una vita di coppia, una cena, un weekend. Ma io la bambina alla tata non la lascio”.

© RIPRODUZIONE RISERVATA