Gianluca Scamacca, gol in Conference League/ L’attaccante si sblocca con il West Ham

- Gianmarco Mannara

Gianluca Scamacca trova il suo primo gol con la maglia del West Ham nella partita vinta 3-1 contro il Viborg in Conference League, che sia l’inizio di una stagione da incorniciare?

Scamacca
Gianluca Scamacca (Foto LaPresse)

Gianluca Scamacca, primo gol con il West Ham

A Gianluca Scamacca sono bastati 23 minuti nella partita contro il Viborg valevole per i playoff di Conference League, per segnare il suo primo gol con la casacca del West Ham. Il centravanti italiano infatti non ha sprecato il cross che arrivava dalla sinistra e sfruttando la sua altezza insieme alla sua prestanza fisica e riuscito a sovrastare i difensori del Viborg colpendo la palla di testa insaccandola alla destra del portiere avversario, che non ha potuto fare nulla per evitarlo.

Da notare anche l’esultanza di Scamacca, infatti l’attaccante romano dopo essersi concesso di festeggiare con i compagni di squadra più vicini si è portato la mano all’orecchio come a dire “non vi sento”. Sicuramente una giornata da ricordare per l’italiano e ora la fase a gironi è più vicina, infatti oltre al gol di Scamacca sono stati messi a referto anche quelli di Bowen e Antonio, per un risultato finale di 3-1 per gli Hammers guidati da Moyes.  Ora non ci resta che aspettare la prossima settimana per sapere chi passerà tra le due compagini, e magari riusciremo a vedere anche un altro goal di Gianluca Scamacca.

Le cifre del trasferimento di Gianluca Scamacca, un acquisto azzeccato?

Gianluca Scamacca dopo i suoi sedici goal nello scorso campionato di serie a, che hanno fatto la fortuna sia del Sassuolo che di tutti i fantallenatori che hanno deciso di puntare su di lui, si è trasferito in quel di Londra, sponda West Ham; per una cifra di 36 milioni di euro più eventuali bonus. Un acquisto che per una squadra inglese è tutt’altro che impegnativo, infatti ricordiamo come in Inghilterra l’ultima squadra del campionato prende una cifra che si aggira intorno ai 50 milioni di euro, ben lontani da quello che la Serie A invece propone ogni anno.

A queste cifre, e dopo una dovuta contestualizzazione, possiamo affermare come per adesso l’acquisto di Scamacca si stia rivelando fruttuoso per gli Hammers e che il periodo di ambientamento stia procedendo bene per l’attaccante italiano. Scamacca infatti è un giocatore che potrebbe avere i venti goal nelle gambe, ma dovrà adattarsi ad un campionato molto fisico e tosto come quello della Premier League. Il West Ham ha trovato in lui un nuovo Salah? Probabilmente no, ma i tifosi degli Hammers hanno già conosciuto una punta italiana che ha regalato moltissimi goal alla squadra londinese.





© RIPRODUZIONE RISERVATA