Gianmarco Saurino/ “Morte mio personaggio in Doc? Serie con una parte di crudeltà”

- Emanuela Longo

Gianmarco Saurino, l’attore della serie Doc ospite di Da noi a ruota libera commenta la morte del suo personaggio amatissimo

gianmarco saurino rai1 640x300
Gianmarco Saurino

Gianmarco Saurino è stato tra i protagonisti indiscussi della fiction Doc, il cui personaggio è però scomparso nelle precedenti puntate. L’attore è stato oggi protagonista di Da Noi a ruota libera, su Rai1. Gianmarco ha commentato il grande successo della serie dopo le grandi aspettative della prima stagione. “E’ dura, se ne vanno sempre i migliori”, ha commentato ironizzando in merito alla scomparsa del suo personaggio.

Sul perché sia morto la risposta è a suo dire semplice: “Doc è una serie moderna, nuova e all’avanguardia e spesso hanno una parte di crudeltà perché la vita è così ogni tanto. Non poteva non parlare di Covid, poi sulla scelta del personaggio che doveva morire non dipende da me”, ha aggiunto.

Gianmarco Saurino e Alberto Malanchino raccontano i loro personaggi a Doc

Ad intervenire anche Alberto Malanchino, il cui personaggio resta molto tormentato: “E’ una centrifuga di emozioni, pensieri e paure. Che scelta farò? Non mi sbottono, sento già il laser dello spoiler e non potrò sbottonarmi per un po’ di tempo”, ha commentato il secondo attore che ha accompagnato Saurino.

Quanto sente sulla sua pelle il personaggio interpretato in Doc? “Quando interpreti un personaggio lui ti regala qualcosa e io regalo qualcosa a lui”, ha commentato Malanchino.

 







© RIPRODUZIONE RISERVATA