GIANNI MORANDI A ROCK ECONOMY/ “Adriano Celentano generoso”, lui: “Ho un tornaconto”

- Emanuele Ambrosio

Gianni Morandi a Rock Economy da un consiglio ad Adriano Celentano che divide critica e fan:”penso la gente ti vuole sentire cantare più che parlare…”

gianni morandi adrian 640x300
Gianni Morandi (Adrian)

Quello visto a Rock Economy è un Gianni Morandi energico e brillante, proprio come oggi. Con la stessa energia di sempre il cantante bolognese ha contribuito significativamente ad uno spettacolo indimenticabile. Lo storico concerto di Adriano Celentano, riproposto questa sera in replica su Canale 5, ha portato a galla simpatici siparietti tra i due artisti, ma anche momenti molto sentiti come la dedica a Lucio Dalla. In tanti invece ricordano il botta e risposta con Celentano, definito da Morandi “un uomo veramente generoso”. Con ironia Celentano ha detto di avere un tornaconto personale, prima di essere ‘spinto’ verso il microfono: “La gente vuole sentire Adriano Celentano cantare non parlare. Quando canti allarghi i cuori della tua gente, succede che le persone cominciano a divertirsi e a sorridere”, le parole di Gianni Morandi. (Aggiornamento di Jacopo D’Antuono)

Gianni Morandi protagonista di Rock Economy

Gianni Morandi è tra i protagonisti di “Rock Economy“, il concerto evento che Adriano Celentano ha tenuto nel 2012 all’Arena di Verona e trasmesso in replica lunedì 13 aprile 2020 in prima serata su Canale 5. Lo show è stato uno dei più attesi di sempre visto che ha segnato il ritorno di Celentano dal vivo a diciotto anni di distanza dal suo ultimo concerto. Un evento che il grandissimo Adriano ha voluto condividere anche con un grande amico: Gianni Morandi. Durante il lungo concerto, infatti, Celentano ha duettato diverse volte con l’artista emiliano; dapprima i due si sono ritrovati sul palco dell’Arena di Verona sulle note di “Scende la pioggia” e poi con “La mezza luna”. Ma non finisce qui, visto che Morandi è tornato anche per la bellissima “Ti penso e cambia il mondo” e per “A woman in love”. Una presenza fissa quella di Morandi che con l’amico Adriano ha intonato anche “Un mondo d’amore” e “Sei rimasta sola”. Infine “Caruso” con cui i due artisti hanno omaggiato il grandissimo Lucio Dalla in un’interpretazione che coinvolge tutti: il pubblico dell’Arena e da casa in un lungo e grande abbraccio. L’emozione prende il sopravvento con Morandi che conclude la canzone in lacrime.

Gianni Morandi: “Adriano Celentano è molto generoso”

L’amicizia tra Gianni Morandi e Adriano Celentano dura da tantissimi anni. Considerati due dei pilasti della musica italiani, Morandi e Celentano hanno più volte condiviso il palcoscenico e il successo. Recentemente Morandi è tornato dal suo grande amico anche in occasione di “Adriano”, lo show evento del Molleggiato tanto osannato e criticato al tempo stesso. In quell’occasione Morandi si è seduto al centro del palco con l’amico parlando della loro amicizia. “La cosa che voglio dire è che Adriano è molto generoso” ha detto Gianni condividendo con i telespettatori alcuni aneddoti legati alla sua lunga amicizia con il Molleggiato. “Quando hai fatto il tuo speciale all’Arena di Verona – ha detto Morandi – hai lasciato tutto quello che avevo fatto io e ti sei tagliato delle cose tue per lasciare me, quindi sei generoso, davvero”. Celentano con la sua solita risata replica: “no, ma c’è sempre un tornaconto. Ho detto ‘mi conviene trattarlo bene”. Sul finale però Morandi si è lasciato scappare un invito all’amico che ha fatto tanto sorridere, ma anche discutere visto che Morandi, interrogato dalla De Filippi sul fatto che Celentano debba parlare o cantare, ha risposto: “io penso che la gente ti vuole sentire cantare, più che parlare, quando canti allarghi i cuori di tutti, la gente si diverte, sorride”.

© RIPRODUZIONE RISERVATA