Gianni Morandi dimesso dall’ospedale/ Prima foto a casa: “Il peggio è passato”

- Anna Montesano

Gianni Morandi torna a casa dopo quasi un mese in ospedale. Il cantante ha pubblicato la prima foto da casa: “Il peggio è passato”, fa sapere

Il cantante Gianni Morandi
Il cantante Gianni Morandi

Dopo 25 giorni di degenza in ospedale, Gianni Morandi ha finalmente lasciato l’ospedale. Dopo il brutto incidente che gli ha provocato gravi ustioni a gambe e mani, il noto cantante è tornato a casa e ha celebrato questo momento con un inevitabile scatto. Seduto a tavola con un grande sorriso e ancora vistose bende e ferite alle mani, Morandi commenta il ritorno a casa con ironia, facendo sapere che “Non bevevo un bicchiere di vino da un mese…”

Così, mentre si prepara a sorseggiarne uno, il cantante comunica ai suoi tantissimo sostenitori di stare meglio. “Dal cielo qualcuno mi ha voluto salvare” ha d’altronde fatto sapere attraverso i suoi profili social il cantante, ammettendo che le cose sarebbero potute andare molto peggio di così. È anche per questo che Gianni non perde il suo sorriso che, d’altronde, lo accompagna da sempre.

Gianni Morandi torna a casa dopo l’incidente: “Mi attende molta riabilitazione”

Oggi, dopo quasi un mese di ricovero, Gianni Morandi ha ottenuto il via libera da parte dell’equipe guidata dal dottor Davide Melandri che lo ha assistito durante tutto il tempo da lui trascorso in ospedale. “Da oggi dovrò fare molta riabilitazione per recuperare totalmente l’uso della mano destra, ma il peggio è passato. Evviva, grazie a tutti”, ha fatto sapere Morandi, che in questi giorni ha potuto sempre contare sul sostegno di sua moglie Anna Dan oltre che dei fan e di tantissimi amici, come Sinisa Mihajlovic, tra i primi ad augurargli una pronta guarigione.

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da Gianni Morandi (@morandi_official)



© RIPRODUZIONE RISERVATA