Gianni Morandi: “Ho pensato di non farcela”/ “Essere vivo è un dono del Signore”

- Alessandro Nidi

Gianni Morandi rivive il suo dramma: “Ero tra le fiamme, credevo di non sopravvivere. Posso solo essere grato al Signore”

gianni morandi mano facebook 640x300

Gianni Morandi è intervenuto in collegamento video a “La Vita in Diretta”, trasmissione del pomeriggio di Rai Uno condotta da Alberto Matano, raccontando la sua terribile esperienza legata alle ustioni rimediate in un incidente in campagna tre mesi fa, con particolare riferimento alla mano destra. “Ho pensato di non farcela – ha commentato l’artista –. Io mi ritengo veramente fortunato. Cadere in quella buca, su quelle braci, con le fiamme, venirne fuori e salvarsi è stato un momento pericoloso, di paura incredibile che ho provato. Lo considero un dono del Signore”.

Morandi ha poi voluto ribadire con forza che in quel preciso istante gli sembrava davvero di non farcela: dapprima ha messo le mani dentro le braci, poi il gomito, i glutei e le gambe. “Mi ritengo fortunatissimo ad aver salvato anche la faccia. In una situazione del genere può finire malissimo e non lo dimenticherò mai”. Una vera e propria tragedia sfiorata per il cantante, che ha letteralmente visto la morte in faccia e che oggi, fortunatamente, può raccontare attraverso la sua meravigliosa voce, che da tempo allieta i momenti musicali presenti nelle giornate degli italiani.

GIANNI MORANDI: “DOPO LE USTIONI, IL MIO TORMENTONE ESTIVO”

Insomma, Gianni Morandi si dice profondamente grato al Signore per essere sopravvissuto al terribile incidente tra le fiamme, malgrado le ustioni agli arti superiori e adesso si lancia in una nuova avventura musicale per lasciarsi alle spalle quest’ultimo periodo: quale? “L’Allegria”, progetto in collaborazione con Jovanotti e cantato proprio da Morandi, che si candida a diventare uno dei tormentoni di quest’estate 2021: “In questo momento ne abbiamo bisogno. Mi fa piacere che tra le dieci canzoni più ascoltate dell’estate possa esserci questa, L’Allegria, scritta da Jovanotti”.

Le collaborazioni artistiche, peraltro, hanno sempre fatto parte della carriera di Gianni Morandi, che, negli anni, ne ha avute numerose con molti artisti: “Da solo non fai nulla. Io ho bisogno di tutti, della gente che mi ascolti, di qualcuno che mi scriva le canzoni, di qualcuno che creda in me. La vita è uno scambio con gli altri”.

© RIPRODUZIONE RISERVATA