Gianni Sperti/ Nuova vita dopo “passato scomodo” e “passi falsi”

- Hedda Hopper

Gianni Sperti torna a parlare di libertà, di un passato ingombrante e del sorriso ritrovato: “Superare il pregiudizio è la mia vittoria più grande”

gianni sperti biondo ig 640x300
Gianni Sperti cambia look (Foto: Instagram)

Gianni Sperti ha mostrato al mondo il suo nuovo look spiegando che è il suo modo per lavare via un momento doloroso o un passato travagliato, magari riferendosi non solo al lockdown, mostrando anche il suo nuovo fisico scolpito. Coloro che lo seguono da sempre sanno bene che il bellissimo ballerino era finito in un tunnel buio e stretto dopo la fine del suo rapporto con Paola Barale. Il suo fisico non era più quello di un ballerino e anche il suo sorriso era spento fino a quando Maurizio Costanzo non lo ha rimesso in pista, portandolo nel suo programma della domenica pomeriggio su Canale5 e spingendolo verso la rinascita. Da allora ne è passata acqua sotto i ponti e anche gli anni sono andati via uno dopo l’altro ma adesso il ballerino e opinionista di Uomini e donne, ha segnato la sua completa rinascita.

GIANNI SPERTI E IL SUO ELOGIO ALLA LIBERTA’

Il suo nuovo look e le foto postate su Instagram da Gianni Sperti sono state accompagnate da alcuni lunghi sfoghi alcuni relativi proprio al pregiudizio e all’ottusità mentale che è riuscito a sconfiggere regalandogli la sua vittoria più importante. In particolare, Gianni Sperti cita Nelson Mandela nel suo discorso sul cammino verso la libertà e poi scrive: “Le vette più difflcili da scalare sono quelle dentro di noi. Riuscire a superare il pregiudizio, l’ottusità mentale è stata la mia vittoria più grande. Non potete immaginare quanta serenità mi dona la LIBERTÀ. Provate a cambiare, provate a dire: “chi se ne fotte” e il sorriso tornerà dolcemente sulle vostre labbra”. La sua rinascita è finalmente completa? Ha davvero cancellato il suo passato?

Ecco di seguito il post integrale di Gianni Sperti:

 

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Le vette più difflcili da scalare sono quelle dentro di noi. Riuscire a superare il pregiudizio, l’ottusità mentale è stata la mia vittoria più grande. Non potete immaginare quanta serenità mi dona la LIBERTÀ. Provate a cambiare, provate a dire: “chi se ne fotte” e il sorriso tornerà dolcemente sulle vostre labbra. “Ho percorso questo lungo cammino verso la libertà sforzandomi di non esitare e ho fatto alcuni passi falsi lungo la via. Ma ho scoperto che dopo aver scalato una montagna ce ne sono sempre altre da scalare.” Nelson Mandela. Grazie a @germano_poleselli per aver rimodellato il mio corpo. Grazie @vicroberto le tue foto sono poesia. HairStylist: @parrucchieriprofilo #giannìspertì #cambiamento #nuovavita #chisenefotte

Un post condiviso da GIANNI SPERTI (@giannispertiofficial) in data:



© RIPRODUZIONE RISERVATA