Giannola Nonino/ La signora della grappa, 81 anni e tanta energia (Le Ragazze)

- Morgan K. Barraco

Giannola Nonino, Le Ragazze: la signora della grappa ha compiuto 81 anni ma nonostante questo le energie continuano a spingerla avanti.

giannola 2019 lapresse
Giannola Nonino (La Presse)

81 anni compiuti da poco e un’energia che non accenna ad affievolirsi: Giannola Nonino è la celebre signora della grappa di cui si parlare de Le Ragazze. Elegante e divertente, ammette di aver festeggiato poche volte negli ultimi decenni. L’ultima volta in occasione dei 70 anni, quando dopo la festa con canti e balli e tutti i suoi parenti, ha deciso di dire basta. “Nel Dopoguerra se ne produceva in quantità, e la grappa era venduta senza cura in bottiglie e bottiglioni”, dice Giannola pensando ai primi anni in cui ha creato la sua impresa di successo, rendendo nobile quello che all’epoca era considerato solo un distillato destinato ai poveri. Una famiglia di tante donne la sua, 11 fra matriarca, figlie e nipoti. Il marito Benito però, garantisce, “resta un punto fermo. Nelle scelte è determinante”, dice a Il Corriere della Sera. 56 anni di matrimonio felice, fatto di vita di coppia e unione anche nel lavoro. “In famiglia ero piuttosto viziata. A un certo punto il papà si ammalò ed io, con mia sorella, dovetti cominciare a lavorare”, dice ancora. Poi gli studi di Lingue a Venezia, interrotti subito dopo. “Mi piaceva molto ballare. Poi mi sono innamorata pazzamente di Benito”, aggiunge. Anche se, confessa, non ha mai capito quanto il futuro marito fosse innamorato di lei. Nemmeno adesso che hanno oltrepassato le nozze d’oro: “Vivere nell’incertezza mi ha spronato a dimostrargli quanto contasse per me”.

Giannola Nonino, Le Ragazze: una grande lavoratrice

Si definisce una grande lavoratrice, anzi trentottina, ma non una buona madre. Giannola Nonino ha speso tutta la sua vita nella distilleria di famiglia, al fianco del marito Benito Nonino e le tre figlie Cristina, Antonella ed Elisabetta. Tutte ben inserite in azienda, nata alla fine del 1800. “A due anni una febbre reumatica mi aveva fatto venire un soffio al cuore, se ne accorse il pediatra quando ne avevo dieci”, racconta a Il Corriere della Sera. “A 18, avevo appena conosciuto Benito, lo specialista disse che avrei dovuto cambiare la valvola prima dei 25 e che non avrei dovuto partorire altrimenti sarei morta. E invece ho avuto tre figlie e non ho mai cambiato la valvola!”. Oggi, sabato 19 ottobre 2019, Giannola Nonino sarà una delle protagoniste del programma Le Ragazze, in onda su Rai 3. “Ero piuttosto severa. Me le portavo sul camion durante la vendemmia”, aggiunge parlando del suo ruolo di madre. “Mi sono innamorata prima di lui e poi del suo mestiere, l’arte della distillazione, dove è un dio”, dice invece del consorte. Un incontro fatale e un legame di puro amore, in cui però non mancano anche dei piatti volanti durante le liti più accese. “Quasi un gioco amoroso”, precisa, “non durano mai molto. E poi alla fine vince sempre la grappa”.



© RIPRODUZIONE RISERVATA