GIGLIA MARRA/ La canzone scritta con il compagno Federico Zampaglione

- Morgan K. Barraco

Giglia Marra ha fatto spuntare un nuovo sorriso sul volto di Federico Zampaglione. I due lavorano insieme anche ai testi di alcune canzoni

marra noi casomai YT720 640x300
Un frame del videoclip di Noi casomai

Giglia Marra ha fatto spuntare un nuovo sorriso sul volto di Federico Zampaglione, il leader dei Tiromancino. L’attrice di origine tarantina ha vissuto il suo debutto lo scorso ottobre grazie alla piece teatrale Shafe Fools, in cui ha interpretato Lady MacBeth, anche se agli occhi dei fan il suo esordio è legato più che altro al brano Noi casomai che il cantante le ha voluto dedicare. “Uno dei brani a cui tengo di più perché Federico l’ha scritto pensando a me. Quando lo ascolto mi emoziono”, ha confessato la Marra a Leggo, “poi sono stata anche la protagonista del video”. Dopo la rottura con Claudia Gerini, Zampaglione si è trovato in un momento di crisi, ma la scintilla con l’attrice lo ha convinto a voltare pagina in via definitiva. “È successo in un locale. Una mia amica l’ha visto e, sua fan, mi ha chiesto di scattarle una foto insieme”, racconta ancora l’artista, “poi lui mi vide e mi chiese il numero di telefono. Abbiamo iniziato a scriverci”.

GIGLIA MARRA, LA CANZONE SCRITTA CON ZAMPAGLIONE

La Marra è stata al fianco del cantante anche in un altro dei momenti più bui del cantante, ovvero l’arresto del fratello Francesco con l’accusa di rapina. Dopo essere stata a lungo al centro del gossip, l’attrice però ha scelto di puntare tutto sulla propria carriera e sul dimostrare di essere molto di più della sola compagna di Zampaglione. La vita di Giglia Marra non potrebbe essere più piena: attrice in teatro e autrice di canzoni al fianco del compagno Federico Zampaglione. “Vento del Sud l’abbiamo scritta insieme”, ha rivelato lei in un’intervista a Leggo, “Federico vive di ispirazioni, scrive di getto. Poi la notte ci confrontiamo e magari a me viene una frase, ma il maestro di base resta lui”. Essere al centro dei riflettori non le interessa e forse non è nemmeno così pesante come si crede, anche se la Marra ha scelto di debuttare a teatro proprio per dimostrare di essere qualcosa di più della semplice compagna del cantante.

L’ESPERIENZA DA MARZULLO

In passato del resto ha partecipato a fiction di grido come Distretto di Polizia, Squadra Antimafia e Vivere e il cortometraggio Cristallo che le ha permesso di vincere il Nastro d’Argento, oltre alla candidatura ai Globi d’Oro. Come donna invece si definisce una conservatrice, molto legata alle tradizioni e dedita alla cucina. “Adoro cucinare”, ha detto a Il Corriere della Sera, “con mia madre scambio ricette al telefono e Federico deve sedersi a tavola solo quando è pronto”. Oggi, sabato 29 febbraio 2020, Federico Zampaglione sarà presente in Una storia da cantare, mentre della Marra sappiamo solo che lo scorso gennaio è stata ospite di Sottovoce e si è ritrovava a rispondere alle famose domande di Gigi Marzullo. “Molto emozionante raccontarsi a lui”, scrive sui social, “concludere con ‘Si faccia una domanda, si dia una risposta’ non ha prezzo”.

© RIPRODUZIONE RISERVATA