GIGLIOLA LOPEZ, MAMMA MASSIMO/ “Così ho scoperto i diari di mia madre”

- Morgan K. Barraco

Gigliola Lopez, mamma Massimo: a Domenica In l’attore svela come ha scoperto i diari di sua madre legati a un passato pieno di emozioni e amore.

tuttlio solenghi massimo lopez 640x300
Tullio Solenghi e Massimo Lopez

Nel suo libro Massimo Lopez, ospite di Domenica In, racconta sua mamma Gigliola Lopez. Una sua parente scoprì una cassa con delle lettere tra lei e suo padre ma anche tra i nonni. Massimo inizialmente non avrebbe aprire quel cassetto dei ricordi, ma poi dopo tempo si è fatto coraggio: “Avevo paura di profanare“. Quello che lo colpisce di più sono le lettere i diari di sua madre: “Sono rimasto effettivamente del tempo a guardarli prima di aprirli. Poi ho pensato e riflettuto a lungo, ho pensato che era il destino a voler arrivare da me dopo che io cercavo queste storie da molti anni. Ho scoperto dei sentimenti incredibili, degli amori straordinari e un linguaggio forbito”. Sicuramente per Massimo è stata una grande emozione e un viaggio in un passato che non conosceva: “L’amore di mia madre per mio padre era fortissimo questo si evince dalle lettere“. (agg. di Matteo Fantozzi)

Una mamma sempre presente

Gigliola Lopez è al centro del libro che il figlio Massimo Lopez ha pubblicato questo mese con la Solferino edizioni. Il motore che lo ha spinto a diventare scrittore e che gli ha permesso di regalare al pubblico il suo “Stai attento alle nuvole – Un viaggio di vita e di famiglia”. Tutto è nato da alcune lettere di Gigliola Lopez ritrovate dall’attore all’interno di un baule, durante un trasloco fatto in seguito alla scomparsa della donna. Lettere romantiche, profumate e delicate in cui Gigliola ha espresso i suoi desideri di innamorata. “Non faceva l’attrice ma cantava molto bene e arrivò a prevedere il mio incontro canoro con una grande artista”, rivela Lopez a Il Corriere della Sera. La madre infatti era così convinta delle sue doti da cantante da essere certa che un giorno avrebbe duettato con Mina. Un desiderio avverato nel ’94, in seguito al ritiro di Mina dalle scene musicali. “Mentre stava preparando il suo nuovo album Canarino mannaro, mi telefona chiedendomi se ero disposto a fare un brano con lei”, continua, “mi sciolgo dall’emozione, vado a Lugano e registriamo Noi. Poi, insieme a Mina, telefoniamo a mamma”.

GIGLIOLA LOPEZ, MAMMA MASSIMO: LA ROMANTICA STORIA D’AMORE CON DINO VERDE

Gigliola Lopez ha avuto un grande amore prima di conoscere il futuro marito. Si tratta di Dino Verde, rinomato paroliere italiano, con cui la donna è stata fidanzata da ragazza. “Una bella storia d’amore, tra loro, che finì in un giorno di pioggia e lui le dedicò dei versi: ‘Ciao, ciao bambina’… che poi divennero la canzone Piove interpretata da Modugno”, dice l’attore a Il Corriere della Sera. Oggi, 27 settembre 2020, Massimo Lopez sarà ospite di Domenica In e racconterà altri dettagli su questa sua nuova impresa da scrittore. Sono trascorsi pochi mesi da quando l’attore ha potuto riascoltare la voce della madre durante una puntata di Io e te. “Mi sono resa conto davvero del suo successo quando uscivano insieme”, aveva dichiarato Gigliola anni prima in un programma di Raffaella Carrà. “Una mamma molto presente”, ha detto invece Massimo, “siamo cinque fratelli ed è sempre stata presente, lei insieme alla nonna. In casa siamo stati sei maschi con mio padre e due femmine… in casa sembrava una fabbrica”. Di origine napoletana, la sua famiglia si è trasferita spesso e volentieri per via del lavoro del padre, un banchiere. Gigliola Lopez però faceva in modo di non far pesare i cambiamenti ai figli, gestendo tutto come se fosse un gioco. Così Massimo e i fratelli hanno vissuto ad Ascoli Piceno, poi a Milano, Fogglia, Bari, Roma, Padova. “Mi sembrava un gioco”, ha sottolineato, mia madre era molto attrice. Andava nelle case dove saremmo andati, le arredava e sistemava e poi andavamo noi ed eravamo felici perché lei la metteva sotto forma di gioco e noi non rimpiangevamo gli amici che lasciavamo”.

© RIPRODUZIONE RISERVATA