Gilles Rocca: “Farei Pechino Express con Ludovico Fremont”/ “Dopo l’Isola ho visto…”

- Alessandro Nidi

Gilles Rocca è intervenuto nel corso della trasmissione “Trends&Celebrities” su Rtl 102.5 News: “Sto lavorando alla mia opera prima da regista”

Gilles Rocca 640x300
Francesco Fredella e Gilles Rocca (Trends&Celebrities, Rtl 102.5 News)

Gilles Rocca, personaggio televisivo, vincitore dell’ultima edizione di “Ballando con le Stelle” e concorrente a “L’Isola dei Famosi”, è intervenuto nel pomeriggio di oggi, venerdì 3 settembre 2021, ai microfoni di “Trends&Celebrities”, contenitore di Rtl 102.5 News condotto da Francesco Fredella e Simone Palmieri. Immancabilmente, il dialogo si è subito imperniato sull’esperienza all’Isola, dove Rocca ha rivelato di avere perso 20 chilogrammi: “Pesavo 58 chili, ma adesso ne ho presi 22 e sono a 80. Dopo il reality ho ripreso a mangiare, ma adesso mi devo fermare, altrimenti rischio l’effetto opposto”.

Sull’Isola la mancanza di cibo è sicuramente la necessità che si avverte di più, ma a mettere a dura prova i nervi di Gilles è stata anche “la convivenza forzata in assenza di cibo. Questa è stata la cosa che mi ha veramente provato in tutti i sensi. Dopo l’Isola ho rivisto qualcuno? Sì, ho incontrato Awed per puro caso in costume da bagno in Puglia, dove trascorrevamo le vacanze. Eravamo entrambi in spiaggia”.

GILLES ROCCA: “UN REALITY CON FREMONT…”

Sempre su Rtl 102.5 News, Gilles Rocca ha affermato di avere dei progetti cinematografici per il futuro, visti anche i suoi trascorsi da regista (ha vinto, tra gli altri riconoscimenti, il premio Massimo Troisi): “In questo momento ho dedicato più tempo alla televisione e poco al cinema, forse proprio a causa della pandemia. Ho la mia opera prima ferma da due anni, sto lavorando per quello, per riuscire a realizzarla”.

Certamente, l’esperienza in Honduras fa provare una grandissima voglia di “rivedere le persone che ami, i tuoi affetti. Questo è qualcosa che solo un reality come l’Isola dei Famosi o l’esperienza da militare in Afghanistan ti fa avvertire”. Poi, in videochat, compare anche Ludovico Fremont, che lancia una suggestione: “Farei un reality solo con Gilles, noi siamo i velini. Pechino Express? Sarebbe carino, solo che ci fermeremmo a fare surf in ogni posto e perderemmo troppo tempo”. E “I Cesaroni”? “Beh, lì Gilles potrebbe fare il figlio illegittimo di Max Tortora ed Elda Alvigini che arriva a sorpresa e a me, Walter Masetti, toccherebbe spartirmi l’officina con lui… Praticamente farebbe il meccanico, ecco!”.



© RIPRODUZIONE RISERVATA