Giorgia Meloni/ “Sul Mes o crolla Conte o crolla M5S: ecco perchè”

- Carmine Massimo Balsamo

La leader di Fratelli d’Italia Giorgia Meloni: “Esponenti Pd attaccati alla poltrona esattamente come i grillini. Su Forza Italia…”

sondaggi politici
Giorgia Meloni (LaPresse)

O salta il Governo o è la fine del Movimento 5 Stelle: ne è sicura Giorgia Meloni in vista del voto di mercoledì 9 dicembre 2020. Intervenuta ai microfoni de Il Messaggero, la leader di Fratelli d’Italia ha spiegato: «Io penso che se M5S cede anche sul Mes avrà raggiunto l’obiettivo storico di tradire il cento per cento delle sue promesse. Dunque, delle due, l’una: o crolla Conte o crolla M5S». E l’ex ministro ha le idee chiare anche su cosa accadrà tra quattro giorni: sarà la fine del M5s con il sì al Mes, che secondo la Meloni significherebbe «consegnare definitivamente la sovranità italiana ai diktat europei e utilizzare i soldi degli italiani per salvare le banche tedesche».

GIORGIA MELONI: “PD FAMOSO PER ESSERE ATTACCATO ALLA POLTRONA”

Giorgia Meloni ha poi commentato le voci sul possibile soccorso di Forza Italia al Governo, sottolineando che gli azzurri hanno agito correttamente ogni volta nonostante le lusinghe della Sinistra. Senza dimenticare il “patto anti-inciucio” firmato in occasione delle ultime regionali, che Silvio Berlusconi sta rispettando perfettamente. Una battuta sul rapporto tra il Pd e Conte, divenuto sempre più freddo: «Ormai il Pd è famoso, quanto i 5 Stelle, per privilegiare l’obiettivo di governare rispetto a qualsiasi questione di merito. Sono attaccati alla poltrona esattamente come i grillini. È il caso di ricordare che, negli ultimi 10 anni, quel partito ha governato per 9 anni, senza mai aver vinto le elezioni».



© RIPRODUZIONE RISERVATA