Giorgia Palmas e Filippo Magnini/ Conto alla rovescia per il matrimonio, i dettagli

- Ilaria Macchi

Giorgia Palmas e Filippo Magnini sono pronti al grande passo: il 14 maggio si sposeranno in Chiesa, passo che arriva a un anno di distanza dal rito civile celebrato a Milano.

Giorgia Palmas e Filippo Magnini a "Verissimo"
Giorgia Palmas e Filippo Magnini a "Verissimo"

Il conto alla rovescia è iniziato. Giorgia Palmas e Filippo Magnini stanno per sposarsi e lo faranno il prossimo 14 maggio, come hanno annunciato a Silvia Toffanin, ospiti di ‘Verissimo’. Questo, in realtà, è per loro il secondo matrimonio visto che si erano già sposati con rito civile il 12 maggio di un anno fa, in piena pandemia. “Avevamo deciso di non dire la data, anche un po’ per scaramanzia, ma siccome non siamo riusciti comunque a sposarci in chiesa, abbiamo deciso di annunciarla pubblicamente” – sono state le parole dell’ex velina.

A differenza di quanto accaduto dodici mesi fa, i due hanno deciso di fare le cose in grande e ne approfitteranno per avere vicino a sè non solo i loro familiari, ma anche gli amici più cari. A fare da testimone a lei sarà l’ex collega di Striscia la notizia Elena Barolo, mentre l’ex nuotatore ha scelto il suo migliore amico Fabrizio.

Giorgia Palmas e Filippo Magnini: il grande giorno è sempre più vicino

Come ha annunciato lei stessa, Giorgia approfitterà di questa occasione per indossare l’abito bianco che la farà sentire una vera principessa. In occasione del rito civile, invece, aveva optato per un tauiller sempre bianco, comunque piuttosto sobrio. La coppia è la dimostrazione di come sia possibile creare una bella famiglia allargata: lei, infatti, era già diventata mamma di Sofia, nata dalla relazione con l’ex calciatore Davide Borbardini, ma solo con Filippo ha deciso di sposarsi. E non è escluso che i due possano presto regalare un fratellino o una sorellina alla loro Mia, la bambina frutto del loro amore nata un anno fa.

Le due figlie della quasi quarantenne sarda sono già in fermento per il grande evento: “La piccola – ha detto lei – è scatenata. La grande è veramente grande, è alta quanto me e si avvicina all’esame di terza media. Quindi, passo dal cambiare il pannolino a ripetere Manzoni”.





© RIPRODUZIONE RISERVATA