Giorgio Cantarini, Giosuè bambino La Vita è bella/ Quella volta con Milly Carlucci

- Stella Dibenedetto

Giorgio Cantarini è il bambino de La vita è bella, il piccolo Giosuè: dopo 23 anni, ecco cosa fa oggi. Vive con la fidanzata Marial Bajma Riva a New York. Non lo vediamo da cinque anni.

giorgio cantarini 2019 film 640x300
Giorgio Cantarini, bimbo de La Vita è bella

Giorgio Cantarini è l’attore che ha interpretato il bambino del film con Roberto Benigni, La Vita è bella. Nella pellicola indossa i panni del dolcissimo Giosuè, uno dei volti del cinema italiano a cui il pubblico è più affezionato. Ma Giorgio Cantarini non è stato solo l’attore de La Vita è bella, nel 2005 infatti ha partecipato come concorrente a Ballando con le Stelline, una versione rivisitata del talent show condotto da Milly Carlucci. Sbirciando nel suo curriculum, si apprende della partecipazione nel 2014 al documentario Protagonisti per sempre di Mimmo Verdesca, vincitore nel 2015 del Giffoni film festival come miglior documentario. Stasera, su Canale 5, il pubblico lo sta invece rivedendo all’opera insieme a Benigni ne La Vita è bella.

CHE FINE HA FATTO GIORGIO CANTARINI?

Che fine ha fatto Giorgio Cantarini? Da bambino aveva interpretato il ruolo di Giosuè in La Vita è bella dimostrando di poter fare benissimo parte del cinema che conta. Da cinque anni però non lo vediamo più impegnati al cinema o in televisione. L’ultima volta che è stato protagonista sul piccolo schermo risale al 2010 quando partecipò a un episodio della settima stagione di Distretto di polizia. Al cinema dopo il film di e con Roberto Benigni l’avevamo visto tornare nel 2000 in Il Gladiatore di Ridley Scott. Nel 2007 invece aveva recitato prima in Il giorno, la notte poi l’alba di Paolo Bianchini e in Il mattino ha l’oro in bocca di Francesco Patierno. La sua ultima presenza al cinema risale al 2015 quando fu nel cast di Protagonisti per sempre di Mimmo Verdesca. (agg. di Matteo Fantozzi)

GIORGIO CANTARINI, FUTURO NEGLI STATI UNITI PER IL BAMBINO DE LA VITA È BELLA?

Giorgio Cantarini è il nome del bambino più famoso del cinema italiano degli ultimi anni. Giorgio Cantarini, infatti, aveva solo cinque anni quando Roberto Benigni lo scelse per interpretare il piccolo Giosuè in uno dei film più belli e amati di sempre, “La vita è bella”. Sono passati 23 anni da quando Roberto Benigni e Giorgio Cantarini interpretarono padre e figlio condividendo l’esperienza di vivere in un campo di concentramento durante la Seconda Guerra Mondiale ed oggi, Giorgio è un ragazzo di 28 anni che si è trasferito negli Stati Uniti insieme alla fidanzata Marial Bajma Riva per cercare di realizzare il sogno di poter vivere di cinema.

Dopo il successo ottenuto da La vita è bella, per Giorgio Cantarini, non è stato facile trovare il proprio posto al sole in Italia. Il suo percorso non è stato affatto facile al punto da aver pensato anche di rinunciare alla recitazione. A fargli cambiare idea, tuttavia, pare sia stato proprio Roberto Benigni.

GIORGIO CANTARINI: VIVE CON LA FIDANZATA MARIAL BAJMA RIVA

Recitare sul set di un film importante come “La vita è bella” quando era solo un bambino ha permesso a Giorgio Cantarini di scoprire la passione per la recitazione che, tuttavia, è esplosa davvero solo al compimento dei 18 anni. Fino a quel momento, il sogno di Giorgio, era diventare un calciatore come ha raccontato lui stesso in un’intervista rilasciata ai microfoni del Corriere della Sera. La passione per la recitazione, però, ha poi preso il sopravvento dopo il liceo.

Su consiglio di Benigni, col quale sono sempre rimasto in contatto e che ancora mi invita alle prime o a prendere un gelato, ho tentato il Centro Sperimentale di Cinematografia di Roma. Mi hanno preso e mi sono diplomato nel 2014″. Oggi, Contarini vive negli Stati Uniti insieme alla sua fidanzata Marial Bajma Riva con cui vive una storia d’amore ormai da diversi anni.

© RIPRODUZIONE RISERVATA