Giorgio Panariello/ L’abbandono della madre a pochi giorni dalla nascita..

- Mirko Bompiani

Giorgio Panariello tra i grandi protagonisti del secondo appuntamento con Uà, il varietà in onda su Canale 5 e condotto da Claudio Baglioni

giorgio panariello
Giorgio Panariello, Domenica In

Tanti gli artisti che si alterneranno sul palco di Uà, il varietà condotto da Claudio Baglioni e in onda in prima serata su Canale 5, tra le personalità più attese c’è sicuramente Giorgio Panariello. Uno showman a tutto tondo, tra cinema, teatro e piccolo schermo, arrivando a condurre il Festival di Sanremo.

Nato a Firenze nel 1960, Giorgio Panariello è stato abbandonato dalla madre dopo pochi giorni dalla nascita e non ha mai conosciuto il padre, di questo ne ha parlato recentemente a Domenica in con Mara Venier. L’artista ha espresso il desiderio di conoscere il padre e ha ammesso che da una parte pensava che la sua fama lo portasse a conoscerlo, ma invece non è stato così, forse perché il padre non sapeva della sua identità.

GIORGIO PANARIELLO, UNO SHOWMAN A TUTTO TONDO

Dopo aver lavorato in un cantiere navale, Giorgio Panariello ha tentato la carriera di imitatore e dj, mantenendosi con altri lavori, come il cameriere. A Firenze ha incontrato Carlo Conti e Pieraccioni, con i quali ha formato i Fratelli d’Italia, un trio comico che ha avuto molto successo.Con il passare degli anni è cresciuto molto il loro rapporto e poi arriva in televisione con alcuni programmi, poi ha fatto anche diversi film e diventa famoso in ambito teatrale, televisivo e del cinema. Passando alla vita privata, Giorgio Panariello non ha figli, vive a Prato ed è fidanzato da cinque anni con la modella Claudia Capellini, ma della loro storia non si sa molto, poiché tutti e due vogliono tenerla lontana dai riflettori.







© RIPRODUZIONE RISERVATA