GIORNO DELL’INDIPENDENZA, OGGI 4 LUGLIO: COS’È/ Festa USA: tradizioni e curiosità

- Chiara Ferrara

Il Giorno dell’Indipendenza si celebra oggi, lunedì 4 luglio 2022, negli Usa: cos’è e cosa si festeggia nella ricorrenza nazionale degli Usa

Biden, Harris, Pelosi
Joe Biden, Kamala Harris e Nancy Pelosi: discorso sullo Stato dell'Unione Usa (LaPresse, 2022)

Oggi, lunedì 4 luglio 2022, si celebra il Giorno dell’Indipendenza negli Stati Uniti d’America, festa nazionale legata alla Dichiarazione d’Indipendenza, in cui si dice quanto segue:Noi riteniamo che sono per se stesse evidenti queste verità: che tutti gli uomini sono creati eguali; che essi sono dal Creatore dotati di certi inalienabili diritti, che tra questi diritti sono la Vita, la Libertà, e il perseguimento della Felicità”.

Tale atto è a dir poco fondamentale perché, oltre a sancire la nascita degli USA e ad accusare formalmente il sovrano inglese Giorgio III, la Dichiarazione utilizza per la prima volta nella storia i principi dell’Illuminismo. Concetti come le libertà personali e l’uguaglianza, oggi dati di fatto per scontati, rappresentavano una grandissima innovazione per quel periodo, nel quale i regimi assolutisti caratterizzavano la quotidianità dei cittadini residenti nella maggior parte degli Stati. In Europa questi princìpi iniziarono a divenire abituali e di uso comune soltanto grazie alla Rivoluzione Francese, avviata tredici anni dopo. (aggiornamento di Alessandro Nidi)

GIORNO DELL’INDIPENDENZA, 4 LUGLIO 2022: OGGI SI CELEBRA L’ANNIVERSARIO DELLA DICHIARAZIONE DELLA “COMMISSIONE DEI CINQUE”

Oggi, 4 luglio 2022, è il Giorno dell’Indipendenza: una festa nazionale che si celebra negli Usa, dove è molto sentita. Il motivo sta nel fatto che essa commemora l’adozione della Dichiarazione d’Indipendenza degli Stati Uniti d’America del 1776, con la quale le Tredici colonie si distaccarono dal Regno di Gran Bretagna, governato all’epoca da Giorgio III. La separazione era divenuta ufficiale qualche giorno prima quando il secondo congresso continentale votò per approvare una risoluzione d’indipendenza proposta da Richard Henry Lee.

La Dichiarazione d’Indipendenza, che sancì questa svolta storica, era un documento che spiegava la scelta di diventare autonomi. A redigerla, in meno di un mese, fu Commissione dei Cinque, composta da John Adams del Massachusetts, Benjamin Franklin del Pennsylvania, Thomas Jefferson (lui il principale autore) della Virginia, Robert R. Livingston di New York e Roger Sherman del Connecticut. La firma delle carte avvenne il 2 luglio 1776, ma soltanto due giorni dopo venne mostrata pubblicamente.

GIORNO DELL’INDIPENDENZA, OGGI 4 LUGLIO 2022: LA FESTA OGGI

Il Giorno dell’Indipendenza, che si celebra oggi 4 luglio, è una delle feste più sentite negli Stati Uniti. Il patriottismo è l’emblema di questa occasione, dato che viene celebrata la data in cui l’America ha smesso di essere una colonia britannica rivendicando la propria autonomia. È per questo motivo che ogni anno il popolo americano scende in piazza per festeggiare in colorate parate. Tutte le attività non essenziali rimangono chiuse proprio per permettere a chiunque di prendere parte alle celebrazioni.

Fin dalla mattinata, in tutte le città, partono le parate. Al National Archives di Washington, lì dov’è conservata la Dichiarazione d’Indipendenza, inoltre, si rievocano scene in costume della Rivoluzione Americana e tutti i cittadini scendono in strada per partecipare alla più importante e tradizionale National Independence Parade. A mezzogiorno in punto, nelle basi militari si svolge un saluto militare, chiamato Salute to the Union, in cui vengono sparati tanti colpi di cannone quanti sono gli stati che compongono gli Stati Uniti. A sera, infine, i fuochi d’artificio.

GIORNO DELL’INDIPENDENZA, OGGI 4 LUGLIO 2022: LE TRADIZIONI

Le tradizioni che vengono rispettate negli Usa in occasione del Giorno dell’Indipendenza, che si celebra oggi 4 luglio 2022, sono numerose. Per quanto riguarda l’alimentazione, le famiglie sono solite riunirsi in dei pic nic con barbecue. Via libera, dunque, ad hamburger ed hot dog. Non mancano, inoltre, le Buffalo Wings, ovvero le alette di pollo fritte ricoperte di salsa piccante. Come dolci, invece, spazio a pancakes e donuts.

In occasione dell’Independence Day, inoltre, molto spesso vengono organizzati dei concerti oppure degli eventi sportivi, come partite di baseball e basket. Insomma, difficilmente la popolazione americana si annoia in questa occasione solenne. Da un lato la memoria dei propri antenati, dall’altro le tradizioni moderne.





© RIPRODUZIONE RISERVATA