GIOVANNA CIVITILLO MOGLIE AMADEUS/ “Nozze? Il nostro amore doveva essere benedetto”

- Morgan K. Barraco

Giovanna Civitillo, moglie Amadeus, ricorda a domenica in le loro nozze religiose, la nascita del loro amore e l’arrivo del piccolo José.

civitillo giovanna domenica in 640x300
Giovanna Civitillo a Domenica In

Giovanna Civitillo e Amadeus ricordano a Domenica In motivi per i quali il loro bambino, José, porta questo nome: “quando Giovanna era incinta – spiega il conduttore – avevamo fatto un viaggio con Mourinho, stavamo andando a fare un viaggio a Lisbona. Quando ho visto che avevamo Mourinho davanti, lei mi ha detto ‘ti prego, non farmi fare brutte figure”. Son tornato a posto, lei era incinta di pochi mesi, ho detto ‘se è maschio lo chiamiamo Josè’, lei mi ha detto scordatelo, ma io ho chiamato la pancia José per mesi”. Oggi Amadeus ricorda il suo primo approccio, da quale diciassette anni fa è nata la loro storia d’amore: “lei mi ha colpito subito, mi piaceva questo aspetto elegante, non mi filava proprio e non le potevo dare troppo. Avevo paura di ricevere il due di picche, ho lasciato un piccolo segnale, le ho lasciato un bigliettino ‘vogliamo prendere un caffè insieme?’, mi ha risposto ‘volentieri'”. Oggi a commuoverli è il ricordo del loro matrimonio: “Doveva essere benedetto, il nostro amore – spiega la Civitillo – lo meritava. (Agg. Fabiola Iuliano)

Giovanna Civitillo:”Il tempo non è diventato abitudine o consuetudine”

Giovanna Civitillo è la compagna ideale per Amadeus e non solo perchè i due festeggiano quest’anno il sedicesimo anniversario di conoscenza. Coppia nella vita e anche sul lavoro, il conduttore e la consorte condividono anche la preparazione lavorativa in previsione del debutto di Amadeus al Festival di Sanremo 2020. “Il tempo non è diventato abitudine o consuetudine”, spiega il presentatore al settimanale Oggi, “ci bastiamo”. Per ora i due riescono a vivere qualche momento da soli, magari perchè il figlio Josè è impegnato. Ed è in quegli istanti che hanno capito di non aver bisogno di nient’altro se non del loro legame. “Riesce a semplificarmi ogni cosa”, spiega ancora lanciandosi in un lungo elogio di Giovanna, “una donna eccezionale che mi sostiene” e che a quanto pare mette sempre la famiglia davanti a tutto, anche se si tratta di se stessa. L’equilibrio creato ha permesso alla coppia di unire due personalità all’opposto: Amadeus è irrequieto, scattante e forse persino impulsivo. La Civitillo invece è accondiscendente, riflessiva, leggera.

Giovanna Civitillo, il ritorno dal viaggio di nozze

L’impegno è tutto in queste settimane per Giovanna Civitillo, di ritorno dal viaggio di nozze con il marito Amadeus e il figlio Josè. La coppia ha vissuto un’estate importante ed il mese di settembre riaccenderà le luci sulla carriera del noto presentatore italiano. Oggi, 15 settembre 2019, vedremo Amadeus fra gli ospiti di Domenica In per parlare del suo futuro lavorativo. In ballo non c’è solo il Festival di Sanremo del prossimo anno, per il quale si sta preparando con il supporto della moglie, ma anche la nuova edizione de I Soliti Ignoti – Il Ritorno. Per quanto riguarda la vita privata, l’ex Scossa del programma di Amadeus è ancora in grado di fare scintille e fargli perdere la testa, proprio come accadeva nelle puntate che ormai sedici anni fa, hanno spinto i due ad iniziare una relazione. “L’ho fatto penare”, dice l’ex ballerina de L’Eredità, “Pensavo: Mai con un conduttore”. E invece non è andata proprio così, anche se Amadeus ha dovuto prima sconfiggere la sua nota timidezza e la paura di ricevere un secco rifiuto. “Se ti fa piacere prendiamo un caffè insieme”, le ha scritto poi in un bigliettino inviato al suo camerino, ricevendo risposta affermativa.

© RIPRODUZIONE RISERVATA