GIOVANNI BRUNO/ Vincerà la Scuderia Scotti? “Lo faccio per Alessia” (Tu si que vales)

- Alessandro Nidi

Giovanni Bruno, finalista della Scuderia Scotti a Tu si que vales 2020, ha confessato in settimana: “Sogno di lavorare in tv e di cantare”

Giovanni Bruno 640x300
Giovanni Bruno

Finalmente per la finale di Tu sì que vales 2020 è tempo di scoprire anche i finalisti della scuderia Scotti. Stiamo parlando di Giovanni Bruno, cantante di 40 anni che porta sul palco per quest’ultima puntata una canzone di Biagio Antonacci, Non vivo più senza te. Prima di esibirsi però vuole fare una dedica speciale ad Alessia, donna della quale si dice molto innamorato anche se, per problemi di lavoro, non riesce a vedere con la frequenza che vorrebbe. Dopo aver salutato Alessia, il suo paese, il club di calcetto femminile e tutti i suoi sostenitori in paese, Giovanni finalmente canta per il pubblico a casa, mostrando anche le sue doti da ballerino. Vedremo se basteranno per conquistare il primo posto. (Aggiornamento di Anna Montesano)

GIOVANNI BRUNO VINCITORE DELLA SCUDERIA?

Giovanni Bruno, in arte Jonny Be, è uno dei tre finalisti del torneo della Scuderia Scotti di Tu si que vales 2020, il cui atto conclusivo si svolgerà questa sera in diretta su Canale 5, parallelamente alla finalissima del circuito tradizionale. Il 40enne di Porto Recanati aveva già ottenuto la stima e la simpatia di Gerry Scotti in occasione della prima serata, quando si era esibito sulle note dei successi di Ultimo e Adriano Celentano, guadagnando così l’accesso alla semifinale della competizione riservata ai talenti della Scuderia. Qui ha affrontato Michele Castagneto, concorrente di Pordenone “specializzato” nella lap dance, mentre Jonny ha intonato (accompagnando la performance vocale con le sue movenze da ballerino) “Più bella cosa”, storico e apprezzato brano dell’artista italiano Eros Ramazzotti, che ha letteralmente mandato in visibilio Maria De Filippi e il pubblico. Quest’ultimo, addirittura, gli ha accordato il 70% dei consensi totali, spedendolo in finale e garantendogli comunque un posto sul podio della pregiata Scuderia Scotti.

GIOVANNI BRUNO: “VOGLIO VINCERE”

Chiaramente, arrivato a questo punto, Giovanni Bruno vuole trionfare, come da lui stesso affermato sulle colonne del quotidiano “Il Resto del Carlino”: “Non sto più nella pelle, punto a vincere. In semifinale è stata molto dura, ma questa volta non mi sono emozionato troppo. Il mio sogno è quello di vincere e poter continuare a lavorare in altri programmi televisivi, esibendomi nel canto. Vorrei trasformare la mia passione per la musica in un lavoro. Questa volta il pubblico da casa potrà votare col televoto, e chiedo a tutti i portorecanatesi di aiutarmi e anche di seguirmi sulla pagina Instagram jonnybeofficial_giovannibruno”. Contestualmente, l’intera comunità di Porto Recanati ha voluto far pervenire tutto il suo sostegno a Jonny Be, tanto che il sindaco, Roberto Mozzicafreddo, ha scritto sui social network: “Una nota di leggerezza. Porto Recanati a Tú sí que vales con Giovanni Bruno che ha conquistato la finale tra i concorrenti della scuderia di Gerry Scotti. In bocca al lupo”. Non resta, dunque, che entrare sul palco e giocarsela fino in fondo.

CLICCA QUI PER IL VIDEO DELL’ESIBIZIONE COMPLETA

© RIPRODUZIONE RISERVATA