Giovanni Ciacci: “Covid? Sono molto provato!”/ Commosso a Pomeriggio 5: “Ho pianto”

- Anna Montesano

Giovanni Ciacci scosso e provato in diretta a Pomeriggio 5: “Il Covid è stato come una valanga! Ho pianto tanto perché ti senti solo”

giovanni ciacci covid pomeriggio5 640x300
Giavanni Ciacci in collegamento a Pomeriggio 5

È un Giovanni Ciacci molto provato quello che appare in collegamento con Barbara D’Urso a Pomeriggio 5. L’opinionista ha contratto il Covid e in diretta si dice preoccupato per ciò che potrebbe accadergli. “Come sto? Ho passato momenti migliori! Sono molto provato, – confessa subito – è come una valanga che ti arriva addosso, – spiega – anche se ora posso dire di essere fortunato perché non ho febbre, non ho sintomi. Però ti inizi a dispiacere perché pensi alle persone che hai avuto accanto, ai protocolli… è una valanga che ti sconvolge!” Ciacci svela di aver avuto anche uno sfogo sul mento che lo ha costretto a rasare il suo ben noto pizzetto blu. Così spiega: “Il dottore mi ha detto che non è dovuto al Covid però ho tanto prurito, ho bolle e chiazze sulla faccia, è tutto gonfio! Penso sia una reazione psicosomatica.”

Giovanni Ciacci: “Covid? Ho pianto tanto perché ti senti solo…”

Barbara D’Urso svela che i primi giorni dopo aver scoperto la positività al Covid, Giovanni Ciacci “Ha pianto, pianto, sei stato veramente molto male”. Lui conferma e svela di aver scoperto di essere positivo il giorno dopo la sua ultima apparizione a Pomeriggio 5, la scorsa settimana. Racconta però di non riuscire ancora a capire come sia stato possibile: “Io ho fatto circa 20 tamponi da quando abbiamo iniziato, vengo in studio sempre con la mascherina, non la tolgo mai, sto in camerino, non vedo nessuno… non puoi capire come ti arriva!” Poi svela che il pianto è arrivato per due motivazioni principali: “Ho pianto perché non capivo come fosse capitato e poi perché ti senti solo.”

© RIPRODUZIONE RISERVATA