Giovanni figlio Claudio Baglioni/ Riuscirà ad eguagliare il padre?

- Morgan K. Barraco

Chi è Giovanni figlio di Claudio Baglioni, il ragazzo ha deciso di intraprendere la carriera del padre non senza difficoltà. Riuscirà ad eguagliarlo almeno in parte nel futuro?

giovanni baglioni 2019 facebook
Giovanni figli Claudio Baglioni

Chi è Giovanni figlio Claudio Baglioni?

La musica è di casa in casa Baglioni e lo dimostra la decisione di Giovanni Baglioni, figlio del cantante Claudio, di percorrere una carriera all’insegna della creatività artistica. Armato di chitarra acustica, si è già messo in mostra grazie alle sue abilità di strumentista, riuscendo a diventare padrone di tecniche che gli hanno permesso di realizzare composizioni ricche di suggestioni. Claudio Baglioni sarà in onda con la replica del concerto dell’Arena di Verona per Al centro, il concerto evento che Rai 1 trasmetterà nella sua prima serata di oggi, mercoledì 4 settembre 2019, in occasione dei 50 anni di carriera. Non è escluso che il figlio Giovanni possa salire sul palco al suo fianco, a distanza di dieci anni dalla pubblicazione del suo primo disco Anima Meccanica. Purtroppo sono ben poche le notizie che circolano sul figlio del cantante, nonostante sia considerato agli occhi di discografici, colleghi e appassionati come uno dei migliori chitarristi dello Stivale. Arrivo a quanto pare con live e Festival, di cui tuttavia non troviamo traccia sul suo portale ufficiale. L’ultimo evento noto risale infatti al live che ha tenuto lo scorso febbraio a Roma, presso il Teatro Flaiano. Riuscirà a raggiungere i livelli del padre?

Giovanni figlio Claudio Baglioni: grande talento e repertori importanti

Sono trascorsi solo 13 anni da quando Giovanni Baglioni ha iniziato a incontrare il pubblico dal vivo, proponendo repertori importanti, tutti naturalmente eseguiti con la sua amata chitarra. Fra gli artisti che gli hanno permesso di farsi conoscere in Italia troviamo diverse icone della chitarra acustica solista, come Justin King, Andy Mckee e Preston Reed. Merito degli studi fatti sotto la guida di Pino Forastiere e i seminari guidati da Tommy Emmanuel, uno degli strumentisti che ha ricalcato le orme agli inizi della sua carriera nel mondo della musica. Appena tre anni dopo il debutto lo troviamo già impegnato in tour di successo e Mario Biondi lo ha scelto come guest star per il disco If che ha pubblicato in quello stesso periodo, confermando la sua decisione anche per il suo successivo Spazio Tempo Tour. Giovanni Baglioni continua così la sua rotta fino alla fine dello scorso agosto, quando lo troviamo al Senza fili. Pinocchio Street Festival in qualità di direttore artistico. Come ricorda Controradio, la nuova edizione della kermesse, la quarta dal debutto a Collodi, ha raccolto artisti di ogni specie, fra cui maghi, giocolieri, ma anche musica sacra e brevi spettacoli ad opera di molteplici compagnie.



© RIPRODUZIONE RISERVATA