Giro d’Italia 2021, startlist e nomi partecipanti/ Nibali, Sagan, Groenewegen e…

- Dario D'Angelo

Giro d’Italia 2021, nomi partecipanti e startlist: Nibali, Bernal, Simon Yates, Sagan, sono alcuni dei big attesi al via della Corsa Rosa l’8 maggio a Torino

Nibali Giro d'Italia
Vincenzo Nibali festeggia la sua seconda vittoria al Giro d'Italia (LaPresse)

Ufficializzata la startlist del Giro d’Italia 2021. Si comincia l’8 maggio, il che significa che le squadre al via hanno ancora qualche giorno per eventuali sostituzioni, ma l’impronta della Corsa Rosa adesso c’è e così pure i nomi dei partecipanti. Da Bernal a Nibali, da Evenepoel a Sagan, non mancheranno i campioni al via dell’edizione del Giro numero numero 104. Nonostante la frattura al posto rimediata lo scorso 14 aprile sarà proprio Vincenzo Nibali la maggiore speranza per l’Italia ciclistica in ottica classifica generale. Lo Squalo viene dato sulla via del recupero e la sua Trek-Segafredo lo ha inserito non a caso nel lotto dei partenti, cautelandosi però con due seconde punte come Mollema e Ciccone che anche in caso di defezione da parte di Vincenzo potranno dire la loro nelle tappe di montagna. Inutile dire che tutti i favori del pronostico siano appannaggio del colombiano Egan Bernal, dominatore del Tour 2019 ma reduce da un 2020 da riscattare.

Da capire chi sarà il suo maggiore antagonista: forse il fenomeno belga della Deceuninck Quick-Step, Remco Evenepoel? O il più rodato Simon Yates, reduce dalla vittoria al Tour of the Alps e deciso a far sua una Corsa Rosa che gli è sfuggita in passato per un crollo inatteso nella terza settimana?

GIRO D’ITALIA 2021, LA STARTLIST

Nutrito e di livello anche il parterre dei velocisti. Alla presenza di Peter Sagan si aggiungono quelle dell’australiano Caleb Ewan e – sorpresa dell’ultim’ora – quella del rientrante Dylan Groenewegen, di ritorno dopo la squalifica seguita alla scorrettezza che quasi costò la vita a Fabio Jakobsen. In rappresentanza delle ruote veloci azzurre il campione italiano ed europeo, Giacomo Nizzolo, ed un Elia Viviani intenzionato a ritrovarsi sulle strade del Giro. All’appello non mancheranno neanche Filippo Ganna e Gianni Moscon, entrambi in forza alla Ineos: il primo è indiziato di prendere la maglia rosa dopo la crono d’apertura, l’altro è reduce da un Tour of the Alps in cui ha dimostrato di essere tornato ad alti livelli. Tra i protagonisti annunciati della corsa anche la coppia della Bahrain Victorious composta da Mikel Landa e Pello Bilbao, pronta ad infiammare le tappe in salita, ma occhio anche alla sorpresa australiana del 2020, Jai Hindley, secondo a Milano l’anno scorso alle spalle del vincitore Geoghegan Hart.



© RIPRODUZIONE RISERVATA