Giucas Casella/ “Mio figlio James? Lo adoro. Ipnosi? Sono tutte vere, Cicap rosica”

- Silvana Palazzo

Giucas Casella e il figlio James: “La cosa più bella della mia vita, lo adoro”. Ma parla anche di ipnosi: “Sono tutte vere, Cicap rosica”. Invece sulla politica…

giucas_james_casella_vieni_da_me
James e Giucas Casella a Vieni da me
Pubblicità

Dopo Gianfranco Vissani che rivela di votare Matteo Salvini, esce allo scoperto Giucas Casella che invece sostiene Fratelli d’Italia di Giorgia Meloni. Alla vigilia dei suoi 70 anni, ne ha parlato a Rai Radio 1 nella trasmissione “Un Giorno da Pecora”. «Sono pazzo della Meloni, ho votato per lei, che è un soggetto fortissimo». Ma gli piace anche Matteo Salvini: «Si, molto, lo stimo». Forse perché come lui sa “ipnotizzare” le masse. «Ha un grande carisma, è ipnotico». Lui è tra i politici che ipnotizzerebbe, perché ha un carattere forte. A proposito di forza, si parla anche di Matteo Renzi: «Forse è anche più forte di Salvini da questo punto di vista». Invece «i soggetti deboli non si possono ipnotizzare». E tra questi per lui c’è Luigi Di Maio. Invece si metterebbe alla prova con Beppe Grillo, «per capire se dice davvero quello che pensa». Lui che è sempre stato un uomo di centrodestra poteva entrare nel mondo della politica. «Si, nel mio paese (Termini Imerese, ndr), Forza Italia mi chiese di fare il sindaco. Ma è una cosa che non mi interessa».

Pubblicità

GIUCAS CASELLA “MIO FIGLIO JAMES? LO ADORO”. E SULLE IPNOSI…

Giucas Casella tra pochi giorni compirà 70 anni, ma lui ne sente molti meno. «Mi sento un bambino, un ragazzino. Me ne sento molto meno dei miei 70», ha raccontato a “Un Giorno da Pecora” su Rai Radio1. Se deve fare un bilancio, la prima cosa che gli viene in mente è il figlio James Casella. «La cosa più bella della mia vita è mio figlio, lo adoro, mi commuovo solo a parlarne». Diventato famoso facendo intrecciare le mani al pubblico in tv, l’illusionista smentisce chi ritiene che si accordasse prima con le persone: «No, è tutto vero». Il Cicap (Comitato Italiano per il Controllo delle Affermazioni sul Paranormale) però ha messo più volte in dubbio la veridicità del suo lavoro. «Loro rosicano perché non trovano mai qualcosa che dimostri che ci sia un trucco», la sua replica. E quindi ha ribadito che era tutto vero. «Si, certo io domino la mente degli altri, anche se lo faccio per fare spettacolo». E lo fa con la ipnosi da spettacolo. «Non c’entra niente con l’ipnosi medica, lo voglio ribadire ancora una volta. Le persone ipnotizzabili sono quelle forti, ricettive, con una grande forza di volontà», ha spiegato Giucas Casella.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Pubblicità