Giulia Bongiorno incidente in tribunale: arriva 118/ Salvini “Caduta lastra di marmo”

- Silvana Palazzo

Giulia Bongiorno, incidente in tribunale a Catania: arriva ambulanza 118. Matteo Salvini: “Colpita da lastra di marmo sulla caviglia, chiedo al ministro Alfonso Bonafede se sia normale…”

incidente giulia bongiorno catania 2020 lapresse 640x300
Giulia Bongiorno dopo incidente in aula (Foto: LaPresse)

Incidente per Giulia Bongiorno durante il processo a Matteo Salvini sul caso Gregoretti per il quale l’ex ministro è accusato di sequestro di persona. Una piccola copertura in marmo che si trova nella parte inferiore della parete dell’aula è caduta su un piede dell’avvocato mentre era in aula a Catania durante la camera di consiglio del Gup. Il personale del 118 è subito intervenuto in soccorso del legale, che assiste il leader della Lega nel procedimento. Secondo quanto riportato da La Sicilia, le è stato applicato del ghiaccio, poi il piede è stato fasciato. Per fortuna non ha riportato conseguenze più gravi. Al termine dell’udienza l’avvocato Giulia Bongiorno è uscita sulla sedia a rotelle in seguito all’infortunio subito all’interno del tribunale. Il legale ha annunciato un’interrogazione parlamentare sullo stato dell’edilizia giudiziaria in Italia in seguito all’incidente di cui è stata vittima oggi.

INCIDENTE GIULIA BONGIORNO IN TRIBUNALE

La senatrice, che a Catania rappresenta Matteo Salvini nell’ambito del procedimento sul caso Gregoretti, è rimasta ferita nel corso dell’udienza preliminare cominciata stamattina. Inizialmente, secondo quanto riportato dal Fatto Quotidiano, era emerso che l’avvocato Giulia Bongiorno aveva sbattuto il piede destro contro una lastra di marmo, poi la dinamica è stata chiarita. Nei minuti successivi all’incidente sono arrivati i medici con un’ambulanza. Hanno fatto il loro ingresso da una porta laterale del palazzo di Giustizia e hanno quindi medicato la senatrice, presente in aula a Catania in qualità di avvocato del leader della Lega. Tutto ciò è avvenuto mentre il giudice Nunzio Sarpietro si era ritirato in camera di consiglio per valutare le richieste probatorie delle parti.

SALVINI VS BONAFEDE DOPO INCIDENTE BONGIORNO

Sulla vicenda è intervenuto Matteo Salvini stesso durante la conferenza stampa: “Voglio raccontare una nota a margine davvero surreale: l’avvocato Bongiorno è entrata in Tribunale sulla sue gambe ed è uscita sulla sedia a rotelle perché in attesa che il giudice uscisse dalla camera di consiglio una lastra di marmo di 50 kg si è staccata dalla parete piombando sulla caviglia di Giulia Bongiorno, arrivata a metà tra la caviglia e il tendine. Ditemi voi se è normale“. Salvini ha spiegato che non dà la responsabilità al presidente del tribunale, ma si è rivolto al ministro della Giustizia Alfonso Bonafede. “Chiedo al ministro se è normale che in un tribunale si stacchino lastre di marmo sulle gambe degli avvocati presenti. Penso che si chiuderà un processo e se ne aprirà un altro“. E poi ha concluso: “L’immagine che diamo dell’Italia nel mondo è quantomeno particolare“.



© RIPRODUZIONE RISERVATA