Giulia Scarano/ L’allieva più giovane conquista il web col caciocavallo (Il Collegio)

- Emanuela Longo

Giulia Scarano, la più giovane tra i 21 allievi de Il Collegio 5: parlantina, caciocavallo e simpatia conquistano i prof ed il web

giulia scarano il collegio 640x300
Giulia Scarano, Il Collegio

Giulia Scarano, giovane allieva de Il Collegio 5, è già un mito sui social. La ragazza ha 14 anni e viene da Manfredonia, in provincia di Foggia. Il suo carattere frizzantino la trasforma in un vero e proprio “vulcano in costante eruzione”, come spiegato dai genitori nel video di presentazione. Neppure Il Collegio, ne sono certi, riuscirà a placare il suo lato istrionico. A contraddistinguerla è senza ombra di dubbi la sua velocissima e particolare parlata foggiana che la rendono irresistibile. Farla restare in silenzio è impossibile: sa avere una risposta per tutto. Non è un caso se proprio alla luce del suo caratterino Giulia ha una frase che sfoggia con ricorrenza: “vi presto un po’ di personalità!”. La sua esuberanza però la mette un po’ a bada quando è in casa, dove non fa molto al punto da essere considerata la “contessina” in quanto “il divano è il mio habitat naturale”, dice. Giulia ama stare al centro dell’attenzione tanto da ammettere ai microfoni di Rai2: “Io adoro stare al centro dell’attenzione, mi piacciono gli abiti brillantinati e fluo. Insomma tutte le cose che non sono sobrie. Perché è bello distinguersi dagli altri e non confondersi”. Dopo due anni di insonnia al pensiero di prendere parte al docu-reality Il Collegio, il suo sogno si è finalmente realizzato.

GIULIA SCARANO, LA SUA PRIMA SETTIMANA AL COLLEGIO

L’allieva pugliese Giulia Scarano, la più piccola dell’edizione, è una ragazzina che ama parlare senza sosta. Nel corso della presentazione ha commentato, divertita: “Le persone mi dicono ‘ma te la vuoi tappare quella bocca?’. La bocca è fatta per parlare e quindi io parlo quando voglio”. Lo ha dimostrato anche nella prima settimana di permanenza al Collegio dove però si è subito fatta notare per via del suo “dono” made in Puglia. Forse per dimostrare la sua generosità o per un tentativo di simpatica “corruzione”, Giulia si è presentata alla sorvegliante con caciocavallo, olive e taralli, facendo subito breccia nel cuore dei suoi follower, al punto da diventare uno dei meme del programma. Grazie alla sua parlantina, Giulia se l’è cavata anche nel corso della prima interrogazione, quella decisiva sulla vita di Margherita di Savoia, dopo lo studio di un libricino di 16 pagine. Nella nuova puntata la vedremo alle prese con il taglio di capelli: come reagirà di fronte ad un paio di forbici? Fuori dal Collegio, intanto, è già stata ribattezzata come l’allieva più amata di questa quinta edizione. Su Instagram è già seguita da oltre 105 mila follower, mentre sul suo account Tik Tok conta attualmente quasi 27 mila follower.

© RIPRODUZIONE RISERVATA