GIULIANA DE SIO/ “L’isolamento del Covid? Orribile, credevo di impazzire” (Verissimo)

- Raffaele Graziano Flore

Giuliana De Sio ospite questo pomeriggio a “Verissimo”. L’attrice campana torna nel salotto tv di Silvia Toffanin dove parlerà della sua drammatica esperienza col Covid-19 e dell’Ares Gate

Giuliana De Sio
Giuliana De Sio (Web. 2020)

Giuliana De Sio racconta a Silvia Toffanin, nell’appuntamento di Verissimo di oggi 26 settembre, il momento in cui ha scoperto di essere positiva al Covid. Siamo a febbraio, verso la fine, e l’attrice racconta di aver avuto per molti giorni una febbre che non passava. Tuttavia annuncia che: “Il dolore dell’isolamento è stata la cosa più difficile. Mi sembrava di impazzire, pareva di essere in un film.” A mesi da quel momento dichiara che: “Quello che io mi auguro rispetto a questa storia è che questo virus si normalizzi, perché non ci fa bene questo terrore, non fa bene alla nostra economia.” Il Covid non è l’unico grave pericolo per la sua vita che la De Sio ha dovuto affrontare. “Io sono un supereroe. Ho già superato due malattie mortali, due cose che mi avrebbero dovuto far morire e dalla quale sono invece uscita.” ha raccontato l’attrice. (Aggiornamento di Anna Montesano)

GIULIANA DE SIO OSPITE A VERISSIMO

Giuliana De Sio torna nel salotto televisivo di Silvia Toffanin per questa nuova puntata di “Verissimo”: la 64enne attrice campana e originaria di Salerno infatti è una habitué dello storico rotocalco del sabato targato Canale 5 anche se, come si ricorda, nel 2017 proprio la De Sio fu protagonista di un piccolo battibecco con la padrona di casa per via di un atteggiamento non propriamente collaborativo e un po’ umorale durante l’intervista e che portò la stessa Toffanin a chiederle un po’ piccata se volesse a quel punto condurre lei la trasmissione e la chiacchierata in studio. Ad ogni modo, appianate le divergenze già in quella occasione, oggi l’attrice salernitana racconterà durante la sua ospitata la drammatica esperienza col Coronavirus. Come si ricorda infatti la De Sio aveva contratto nei mesi passati una forma acuta del virus Sars-Cov-2, di cui aveva parlato a sorpresa attraverso una testimonianza che ha commosso molti: “Ora sto bene” aveva raccontato a “La Vita in Diretta” una volta che l’incubo era alle spalle ma ammettendo di avere avuto serie difficoltà respiratorie e prima del ricovero anche un attacco di panico perché si era resa necessaria la somministrazione di ossigeno.

GIULIANA DE SIO SULL’ARES GATE, “UNA VOLTA MI CHIESERO DI FINGERE UN FLIRT MA IO…”

Ad ogni modo l’ospitata di questo pomeriggio di Giuliana De Sio a “Verissimo” sarà anche l’occasione per la diretta interessata di parlare di uno dei casi di cronaca che hanno sconquassato il mondo dello showbiz italiano, ossia il famigerato Ares Gate scoppiato a seguito delle dichiarazioni al “Grande Fratello VIP” di Massimiliano Morra e di Adua Del Vesco. Fornendo la sua versione dei fatti su quella che è stata già ribattezzata come ‘la setta dei VIP’ che coinvolgerebbe diversi volti noti, l’attrice campana ha detto la sua assieme anche a Nancy Brilli, confermando alcuni rumors attorno alla società Ares, fallita nel 2020. “Una volta mi hanno chiesto di fingere un flirt ma ho rifiutato e mi sono messa a ridere” ha raccontato la De Sio parlando delle presunte relazioni fittizie che venivano organizzate tra attori e personaggi celebri. “Mi sono messa anche a ridere e si sono offesi: ho detto che questo no, non lo posso fare”, aggiungendo poi in conclusione che a suo dire erano “delle lucherinate, gli Anni Sessanta aleggiavano su di noi…”.



© RIPRODUZIONE RISERVATA