GIULIO RASELLI, CHI E’?/ “Sono testardo, ma non arrogante” (Temptation Island)

- Emanuele Ambrosio

Chi è Giulio Raselli, da corteggiatore di Giulia Cavaglia a Uomini e Donne a tentatore di Temptation Island 2019: “ricomincio da me”

Giulio Raselli Temptation Island

Giulio Raselli è uno dei tentatori della sesta edizione di Temptation Island 2019. La non scelta di Giulia Cavaglia, dopo l’esperienza di Uomini e Donne, approda nel villaggio delle fidanzate del reality show dei sentimenti e da subito conquista l’attenzione di Sabrina, la fidanzata di Nicola. Durante la presentazione, Giulio si presenta così: “ho 29 anni. Attualmente da due anni a questa parte mi occupo dell’azienda di famiglia che tratta gioielleria. Sono una persona testarda, mi reputano in molti arrogante, ma non lo sono”. Sabrina apprezza la presentazione dell’ex corteggiatore di Uomini e Donne, ma resta sorpresa solo dell’età: “pensavo fosse più grande”. Poco dopo chiamato ad esprimere la propria preferenza tramite una corona di fiori, Giulio preferisce non pronunciarsi sulle ragazze dicendo: “voglio aspettare ancora”. (aggiornamento di Emanuele Ambrosio)

Chi è Giulio Raselli, tentatore dei Temptation Island 2019

Giulio Raselli è uno dei tentatori della nuova edizione di Temptation Island 2019, il programma estivo in partenza da lunedì 24 giugno condotto da Filippo Bisciglia in prima serata su Canale 5. Come da prassi l’ex corteggiatore, anzi la non scelta della tronista di turno Giulia Cavaglia, approda nel team di “tentatori” del reality dei sentimenti prodotto da Maria De Filippi e dalla Fascino pgt. Si tratta di una nuova esperienza televisiva per l’ex corteggiatore di Giulia Cavaglia che, durante un’intervista rilasciata a Novella 2000, ha confidato tutta la sua delusione per non essere stato scelto. “Sono deluso, è ovvio: speravo, a fronte del nostro percorso, delle sensazioni provate, degli sguardi che ci siamo scambiati, di poter uscire dallo studio con lei e di poterla vivere al di fuori” ha detto l’ex corteggiatore.

Giulio Raselli: “Per Giulia Cavaglia ho smussato alcuni lati del mio carattere”

Giulio Raselli ha cercato in tutti i modi di conquistare il cuore di Giulia Cavaglia, l’ex tronista di Uomini e Donne, arrivando perfino a cambiare alcune cose del suo carattere. “Per Giulia, lo ribadisco, ho smussato tanti lati del mio carattere. Quando ho capito che certi miei modi di fare l’avrebbero allontanata, ho cercato di venire incontro alle sue esigenze. Mi piaceva tanto e mi sembrava giusto limare alcuni spigoli. L’ho fatto solo ed esclusivamente per lei” ha dichiarato a Novella 2000, ma qualcosa non è andato per il verso giusto visto che la bella torinese alla fine ha scelto Manuel Galiano. Una scelta non condivisa da Giulio che sul suo “rivale” ha detto: “quello che Manuel ha dimostrato all’interno del programma non mi ha fatto pensare che fosse un uomo già formato. Da uno della sua età mi aspettavo atteggiamenti e risposte differenti”. Nonostante tutto però Giulio è consapevole che Giulia prova un sentimento per Manuel, una coppia a cui augura il meglio: “sono abbastanza sicuro che anche fuori possano stare bene insieme”.

Giulio Raselli: da Uomini e Donne a Temptation Island

L’esperienza a Uomini e Donne ha sicuramente segnato Giulio Raselli: “sono ancora convinto di aver fatto un percorso molto bello per me stesso. Ho capito che si può provare a cambiare per qualcuno a cui si tiene. Ho imparato a vedere la vita in modo diverso, non solo in bianco e nero. Quando una persona ti interessa, esiste un mondo di sfumature” ha detto a Novella 2000. Sta di fatto che dopo l’avventura nel dating show di Canale 5, per Giulio ora si sono aperte le porte di Temptation Island e chissà che in futuro non possa diventare tronista! Una cosa è certo, la non scelta di Giulia Cavaglia si è rialzato alla grande: “ricomincio da me. Lavoro, lavoro e ancora tanto lavoro. Ritorno alle vecchie abitudini. Ho affrontato questo percorso in maniera molto tranquilla e lo voglio chiudere allo stesso modo. Non mi aspetto nulla e probabilmente è la cosa migliore per godersi la vita”.

© RIPRODUZIONE RISERVATA