Giuseppe Conte, tosse a Otto e mezzo/ Negativo a tampone Covid: problema corde vocali

- Anna Montesano

Giuseppe Conte e la tosse continua a “Otto e mezzo” su La7: Covid? No, premier negativo al tampone coronavirus. Era solo un problema alle corde vocali…

conte
Premier Giuseppe Conte a Palazzo Chigi (LaPresse, 2020)

Niente Covid. Il premier Giuseppe Conte non è positivo al coronavirus. Arrivano rassicurazioni in merito alle condizioni del presidente del Consiglio, visto che aveva destato qualche preoccupazione la sua intervista di ieri a La7 da Lilli Gruber. I ripetuti colpi di tosse non sono passati inosservati, ma ora arrivano rassicurazioni: è risultato negativo al tampone. La tosse era quindi dovuta ad una sofferenza alle corde vocali, come peraltro ha affermato nella giornata di oggi la stessa conduttrice, interpellata in merito a quanto accaduto ieri. «Io ho avuto dei problemi con le corde vocali, come chi usa tanto la voce, e chi ha questi problemi deve fare un minimo di training, degli esercizi con le corde vocali», ha dichiarato la Gruber a Un giorno da pecora. Ed è esattamente quello che ha consigliato al premier Conte al termine dell’intervista. «Gli ho suggerito di fare un ampio respiro, aprire bene, alzare il plesso solare e tutte queste cose. E lui mi ha detto che dovrebbe farlo». (agg. di Silvana Palazzo)

GIUSEPPE CONTE E LA TOSSE A LA7: “COVID? SCEMENZE”

I colpi di tosse del premier Conte, ospite ieri sera da Lilli Gruber a “Otto e mezzo”, hanno mandato in fibrillazione il web e anche le redazioni giornalistiche. Ma a fare chiarezza e a rassicurare sulle condizioni del presidente del Consiglio è stata quest’oggi, ai microfoni della trasmissione di Rai Radio1 ‘Un Giorno da Pecora’, la stessa giornalista che ieri Conte lo ha intervistato e, secondo i più maligni, arretrava ogni volta di più dinanzi ai colpi di tosse del premier. La Gruber ha infatti spiegato: “Conte l’ho trovato molto determinato, un po’ stanco anche con la voce un po’ giù. Ma è assolutamente normale per un uomo che ha messo al centro della sua vita il lavoro, vorrei vedere non chi non sarebbe stanco… Aveva le corde vocali irritate, affaticate, per cui ogni tanto tossiva, ma non è, come ho letto, che forse ha il Coronavirus. Non diciamo scemenze, non mi sono spaventata per niente, e certo non metterebbe a rischio la salute di altri“. (agg. di Dario D’Angelo)

Conte a Otto e Mezzo: crisi di tosse dalla Gruber

Si parla di emergenza, di vaccini e di vacanze di Natale su La7 nella nuova puntata di Otto e Mezzo con Lilli Gruber che ospita in studio il presidente Giuseppe Conte. Se l’attenzione è tutta sulle argomentazioni del presidente, il pubblico viene distratto spesso dal suo tossire continuo. Pare infatti Conte abbia un raffreddore, cosa confermata dalla continua tosse esibita in diretta che lo costringe più volte a bere dell’acqua. Un dettaglio che non è passato inosservato al pubblico a casa e, soprattutto, al popolo del web che ha infatti iniziato a commentare non solo la tosse preoccupante del presidente, ma anche il fatto che non abbia adottato alcun tipo di precauzione.

Il web contro Conte: “Si tossisce sul gomito, e la mascherina?”

È bastato fare un giro su Twitter per cogliere da alcuni ironia da altri, invece, vere e proprio accuse al presidente Giuseppe Conte. C’è chi infatti ha scritto: “Signor Presidente la mascherina!!! E si tossisce nel gomito ultimamente!!” Chi ancora ha ironizzato: “Potete portare Peppi immediatamente allo Spallanzani per cortesia grazie”, o ancora “focolaio COVID in vista a La7!” Chi invece ha soltanto fatto notare la forte tosse del presidente in studio. Insomma, un’ospitata destinata a far discutere nelle prossime ore (e non solo per i suoi contenuti).



© RIPRODUZIONE RISERVATA