Giuseppe Conte e Olivia Paladino a cena senza mascherina/ “Premier ignora suoi Dpcm?”

- Silvana Palazzo

Giuseppe Conte e Olivia Paladino senza mascherina a cena: il premier, che impone ai cittadini di indossarle al chiuso e all’aperto, ignora i suoi stessi Dpcm…

conte smascherato tempo 640x300
Conte "smascherato", prima pagina Il Tempo

Mascherine obbligatorie? Sì, ma non per tutti. Non per Giuseppe Conte. Franco Bechis, direttore del Tempo, ha pubblicato in prima pagina una foto del premier senza mascherina. “Smascherato”, titola il quotidiano con l’immagine che mette in imbarazzo il presidente del Consiglio. “Il primo a infrangere l’obbligo di volto coperto anche senza assembramenti imposto da Conte è… Conte”, scrive ironicamente il giornale romano. Il presidente del Consiglio è stato “beccato” tre sere fa a cena in un noto ristorante di Velletri, in particolare dei Castelli, da Benito al Bosco. “Qualcuno ligio alle regole c’è. Ma non è il capo del governo”. Nella foto, infatti, si vedono solo due donne con la mascherina al volto. Non Giuseppe Conte, che si appella al senso di responsabilità dei cittadini affinché indossino le mascherine al chiuso e all’aperto, né la fidanzata Olivia Paladino e gli altri ospiti. “Giuseppi e Olimpia possono fare come gli pare, con tanto di selfie al ristorante. Sì, quei selfie che contestano a Salvini e alla Meloni”, attacca Francesco Storace sulle colonne del Tempo.

GIUSEPPE CONTE E OLIVIA PALADINO “SMASCHERATI” A CENA

La richiesta di una foto di gruppo del titolare, Benito Morelli, è sacrosanta, ma il premier avrebbe dovuto farsi ritrarre con la mascherina al volto, altrimenti avrebbe dovuto concedere lo scatto a distanza. Sulla pagina Facebook del ristorante fioccano i commenti: “Conte andrebbe indossata la mascherina eh… i decreti li fa lei, dovrebbe saperlo”. Un altro utente ha scritto: “Ma le mascherine? Si predica bene e si razzola male”. Ma il dibattito è montato anche su Twitter. Il concetto diffuso è che chi chiede sacrifici ai cittadini deve come minimo essere un buon esempio per loro. Senza contare che spesso l’opposizione è accusata di essere “allergica” all’uso delle mascherine. Invece, stavolta chi se l’è “dimenticata” è proprio colui che nell’ultima conferenza stampa ha chiesto agli italiani di indossarla anche a casa, soprattutto negli incontri tra parenti dove il contagio sta aumentando.







© RIPRODUZIONE RISERVATA