Giuseppe e Susy, genitori Salvatore Esposito/ “Grandi sacrifici. Devo tanto a loro”

- Elisa Porcelluzzi

Giuseppe e Susy sono i genitori dell’attore Salvatore Esposito. Papà barbiere e mamma casalinga: “Mi hanno sempre sostenuto, anche nei momenti difficili”.

Salvatore Esposito
L’attore Salvatore Esposito

Giuseppe e Assunta detta “Susy” sono i genitori di Salvatore Esposito, attore napoletano diventato famoso con il ruolo di “Genny” Savastano nella serie “Gomorra”. In diverse occasioni l’attore ha riconosciuto il ruolo fondamentale dei suoi genitori per la sua crescite personale e per la sua carriera: “Sono cresciuto nell’hinterland napoletano, a Mugnano di Napoli, e ho frequentato ragazzi che hanno preso altre strade: alcuni sono morti, altri sono in galera. Io però ho avuto la fortuna di avere genitori che mi hanno sempre sostenuto: la famiglia, quando nasci in zone abbandonate a se stesse, è l’unico riferimento”, ha raccontato l’attore a Vanity Fair. Nel suo primo libro “Lo sciamano”, Salvatore Esposito ha fatto una dedica ai genitori: “Papà faceva il barbiere, mamma la casalinga. Mi hanno sempre sostenuto, anche nei momenti difficili. Abbiamo fatto grandi sacrifici. Devo tanto a loro”, ha spiegato a Tv Sorrisi e Canzoni.

Giuseppe e Susy: i genitori di Salvatore Esposito

Quando Salvatore Esposito a deciso di licenziarsi per fare un corso di recitazione, cinque anni prima di girare “Gomorra”, i suoi genitori lo hanno sostenuto: “Papà mi disse: “Va bene ma punta alla luna, così mal che vada ti troverai a camminare tra le stelle”. Intendeva che dovevo impegnarmi per diventare Robert De Niro, dando il massimo. Così, se anche fosse andata male avrei lavorato bene in Italia”, ha detto a Vanity Fair. Giuseppe e Susy hanno altri due figli oltre a Salvatore: Anna, sposata con Bruno Montagna con cui ha avuto la figlia Chloe, e Christian, il figlio più piccolo che ha 24 anni in meno dell’attore. Lo scorso 17 dicembre, in occasione del compleanno del padre Giuseppe, Salvatore gli ha dedicato un post su Instagram: “Tanti tanti auguri ad un padre che mi ha sempre sostenuto ed ha sempre creduto in me. Auguro a tutti un padre così”.



© RIPRODUZIONE RISERVATA