Giuseppe Rizza è morto/ Ex Juventus ucciso da aneurisma, Giovinco: “Ci mancherai”

- Carmine Massimo Balsamo

Giuseppe Rizza è morto a soli 33 anni: un aneurisma si è portato via l’ex calciatore della Primavera della Juventus

giuseppe rizza
Il tweet di Giorgio Chiellini

Il calcio italiano sta vivendo ore di profonda commozione per via della prematura scomparsa di Giuseppe Rizza, ex calciatore della formazione Primavera della Juventus deceduto in queste ore a soli 33 anni d’età per effetto dell’aneurisma cerebrale che l’aveva colpito nelle scorse settimane. Vi abbiamo raccontato il grido di cordoglio levatosi in queste ore mediante i social network e al quale si stanno via via unendo altre voci, incluse quelle dei compagni che hanno condiviso insieme a lui l’esperienza in bianconero. Fra questi, vi è anche Sebastian Giovinco, che ha militato anche nella Prima Squadra della Juventus prima di trasferirsi a Toronto, in Canada. La “Formica Atomica” ha dedicato una storia su Instagram all’ex compagno, scrivendo: “Ciao, grande Peppe. Ci mancherai”. Mediante i rispettivi canali Twitter ufficiali, inoltre, non hanno esitato a fare pervenire le proprie condoglianze alla famiglia altre due società calcistiche, quali la Pro Vercelli e la Carrarese. (aggiornamento di Alessandro Nidi)

GIUSEPPE RIZZA È MORTO: IL CORDOGLIO DI DOMENICO CRISCITO

Cordoglio dal mondo del calcio per la scomparsa di Giuseppe Rizza, ex calciatore della Juventus Primavera morto oggi a soli 33 anni. E’ il popolo bianconero in particolare ad esprimere la propria vicinanza, a cominciare dalla stessa Vecchia Signora, che attraverso la propria pagina Twitter scrive: “La Juventus esprime profondo cordoglio per la scomparsa di #GiuseppeRizza e si stringe al dolore della famiglia”. Così invece il capitano bianconero, Giorgio Chiellini, sempre attraverso Twitter “Ciao Peppino, ci mancherai”, mentre Gigi Buffon ha cinguettato: “Stanotte ci ha lasciato Giuseppe Rizza. Alla sua famiglia va tutto il mio cordoglio e la mia vicinanza”. Infine il pensiero dell’ex juventino Criscito, che attraverso la propria pagina Instagram ha scritto: “Voglio ricordarti così. UN COMBATTENTE!!! sono sicuro che hai combattuto in questo periodo esattamente come facevi in campo ma purtroppo stamattina è arrivata questa brutta notizia. Sono davvero senza parole. Le mie più sentite condoglianze a tutta la famiglia. Ci mancherai Peppino”. (aggiornamento di Davide Giancristofaro)

GIUSEPPE RIZZA È MORTO. L’EX JUVENTUS AVEVA 33 ANNI: LA CAUSA UN ANEURISMA CEREBRALE

Giuseppe Rizza purtroppo non ce l’ha fatta. L’ex Juventus è morto all’età di 33 anni, ad un mese di distanza dall’emorragia cerebrale che lo colpì. Cresciuto nel settore giovanile dei bianconeri, Rizza ha vissuto una carriera nelle serie minori ma è stato amato ed apprezzato da tutte le squadre in cui ha militato. Ricoverato in prognosi riservata da un mese all’ospedale Cannizzaro di Catania, Rizza lo scorso 22 giugno si era risvegliato dal coma ma le sue condizioni sono peggiorate progressivamente nel corso delle scorse ore. Compagno di squadra di Marchisio e Criscito ai tempi delle giovanili bianconere, il 33enne ha militato in diversi club: Rosolini, Livorno, Arezzo, Pergocrema, Juve Stabia e Nocerina, fino alla Rinascita Retina, squadra siciliana di Prima Categoria con la quale era attualmente tesserato.

GIUSEPPE RIZZA É MORTO: LUTTO NEL MONDO DEL CALCIO

Moltissimi i messaggi di vicinanza alla famiglia di Giuseppe Rizza da parte di ex compagni e di ex club. La Juve Stabia ha annunciato che chiederà la possibilità di osservare un minuto di raccoglimento in suo ricordo in occasione della prossima gara: «Giuseppe Rizza non ce l’ha fatta e la S.S. Juve Stabia, commossa ed affranta, ne piange la scomparsa. Un ragazzo solare, sorridente, un professionista esemplare: così vogliamo ricordare Giuseppe, che ha disputato in totale 32 partite con la maglia gialloblù. La S.S. Juve Stabia chiederà alla Lega di osservare un minuto di raccoglimento in memoria di Giuseppe Rizza in occasione della gara interna di venerdì contro l’Entella». Questo il messaggio dell’Akragas: «La società ASD Akragas 2018 si unisce al dolore per la scomparsa del calciatore Giuseppe Rizza, il quale non è riuscito a superare i danni provocati da un aneurisma che lo ha colpito qualche settimane fa. Alla famiglia Rizza porgiamo le nostre più sentite condoglianze». Qui di seguito gli omaggi di Gigi Buffon e Giorgio Chiellini

 

 



© RIPRODUZIONE RISERVATA