Giusy Buscemi/ “Miss Italia fu una svolta. Su ‘A un passo dal cielo’…”

- Mirko Bompiani

L’attrice Giusy Buscemi a Oggi è un altro giorno: “Sono passati quasi dieci anni da Miss Italia, forse sono più consapevole di certe cose”

giusy buscemi
(Oggi è un altro giorno)

Miss Italia nel 2012, Giusy Buscemi ha iniziato una brillante carriera da attrice e si è raccontata a tutto tondo a Oggi è un altro giorno. La giovane interprete è uno dei volti di punta della serie tv “A un passo dal cielo”: «Se mi riconoscono nel mio personaggio: In parte sì e in parte no. Mi piace di questo personaggio è che fin da subito riconosce nel personaggio di Francesco un amico che la può aiutare a diventare ciò che desidera».

«Lei si accorge che l’uomo che sta per sposare non è quello che credeva: ci sono diversi campanelli d’allarme», ha raccontato Giusy Buscemi sulla serie: «Grazie a Dio non mi è mai capitato, ma immagino sia una situazione poco semplice da affrontare: abbiamo evidenziato l’importanza del parlarne, in questo le fiction aiutano tanto».

GIUSY BUSCEMI: “MISS ITALIA LA SVOLTA”

Giusy Buscemi è tornata poi sulla vittoria a Miss Italia: «Per me è stato un po’ un prima e un dopo. Per me è stato molto emozionante, avevo 19 anni, era l’ultimo anno di Fabrizio Frizzi. Fu stupendo. Ogni volta che i miei genitori mi accompagnavano, mi dicevano di non illudermi perché era un po’ impossibile. Fu divertente, perché tutto andò oltre le aspettative». L’attrice ha aggiunto: «Sono passati quasi dieci anni, forse sono più consapevole di certe cose: mi sento cresciuta, ma non saprei esattamente in cosa. Dopo aver vinto Miss Italia ho iniziato a studiare recitazione, sto continuando a studiare. Da lì, a poco a poco, ho iniziato a lavorare».



© RIPRODUZIONE RISERVATA