Gouiri alla Juventus?/ Calciomercato, con Aouar e Cherki triplo colpo dal Lione

- Claudio Franceschini

Gouiri alla Juventus? Calciomercato, i bianconeri pensano al triplo colpo dal Lione e, insieme ad Aouar, possono acquistare l’attaccante e Rayan Cherki, un trequartista classe 2003.

Amine Gouiri Bertrand Traore Lione lapresse 2020
Amine Gouri, 20 anni, attaccante del Lione (Foto LaPresse)

Amine Gouiri è uno dei giocatori che la Juventus segue per il calciomercato estivo. Le recenti dichiarazioni di Jean-Marie Aulas hanno aperto la possibilità di operare in sintonia con il Lione, ovviamente dopo aver provato ad eliminarlo negli ottavi di Champions League: il presidente dell’Olympique si riferiva al centrocampista Houssem Aouar che è uno dei principali obiettivi di Fabio Paratici, ma ci sono altri due calciatori che potrebbero passare alla Juventus. Uno di questi è appunto Gouiri: classe 2000, è una punta centrale che in patria considerano come un potenziale erede di Karim Benzema, che da questo club era emerso per poi diventare straordinario realizzatore con il Real Madrid. L’idea della Juventus è proprio quella di acquistare il ragazzo a prezzo di saldo (per ora ha una sola presenza in campionato) e farlo crescere in bianconero: naturalmente il suo impiego dipenderà anche dalle altre mosse che riguardano l’attacco, ma Gouiri potrebbe ritagliarsi uno spazio nella prima squadra come era accaduto a Moise Kean, che è coetaneo del francese. Un talentino da far maturare al fianco di grandi campioni, che potrebbe essere utile per far rifiatare i titolari e magari diventare protagonista continuo nell’Under 23.

GOUIRI ALLA JUVENTUS? CALCIOMERCATO, TRIPLO COLPO DAL LIONE

Non solo Amine Gouiri: un altro giovanissimo che la Juventus sonda per il calciomercato estivo risponde al nome di Rayan Cherki. Stiamo parlando di un classe 2003, che però ha già messo insieme 6 partite nella Ligue 1 e a 16 anni e 140 giorni è diventato il più giovane marcatore nella storia del Lione, e si è anche piazzato al secondo posto come più giovane a fare il suo esordio in Champions League. E’ un trequartista, ma nell’eventuale 4-3-3 di Maurizio Sarri potrebbe posizionarsi senza problemi sulla corsia esterna – ruolo che a volte ricopre nell’Olympique. Naturalmente con il Lione il vero affare in essere è quello che riguarda Aouar e del quale abbiamo parlato nei giorni scorsi, ma non è escluso che nell’ambito della trattativa si possa parlare anche di questi due giovanissimi; Cherki addirittura potrebbe andare a maturare esperienza in Primavera, in generale entrambi potrebbero essere impiegati nell’Under 23 e dunque in Serie C (o nel campionato cadetto, qualora arrivi la promozione), rimanendo comunque a disposizione di Sarri che nell’arco della stagione potrà convocarli. La Juventus vuole precorrere i tempi e battere la concorrenza, spendendo poco per due potenziali talenti in erba.

© RIPRODUZIONE RISERVATA