GRIGLIA DI PARTENZA FORMULA 1/ Pole per Verstappen: Hamilton cerca il riscatto

- Mauro Mantegazza

Griglia di partenza Formula 1, Max Verstappen trova la pole position al Gp Austria 2021. Vettel penalizzato: partirà undicesimo.

Leclerc Formula 1
Charles Leclerc, Formula 1 (Foto LaPresse)

GRIGLIA DI PARTENZA FORMULA 1: HAMILTON SOLO 4^

Ancora una volta il campione del mondo della F1 Lewis Hamilton ha dovuto cedere a Max Verstappen la pole position, accontentandosi di solo la quarta casella nella griglia di partenza della Formula 1 per il Gran premio d’Austria 2021. Ma pur defilato, il pilota inglese ha intenzione di rendere la vita ben difficile oggi al rivale oranje, pure nuovo leader della graduatoria iridata. Giusto ieri, terminate le qualifiche che lo ha visto appena quarto con il tempo di 1.04.014, Hamilton ha dichiarato: “Sapevamo che saremmo stati 1-2 decimi dietro alla Red Bull. Non pensavamo di stare dietro alla McLaren, ma ha fatto un grande lavoro Lando (Norris, ndr). Lottare contro Red Bull domani? Credo che Max avrà una gara semplice domani”. Dunque delusione per quanto occorso durante le prove ufficiali, ma consapevolezza dei propri mezzi e al solito, tanta voglia di combattere, anche dalla quarta casella della griglia di partenza della Formula 1. (agg Michela Colombo)

ROSSE IN CRISI

Guardando alla griglia di partenza della Formula 1 per il Gran premio d’Austria 2021 non si può non notare la posizione parecchio defilata che hanno ottenuto le due Ferrari, ieri durante le qualifiche ufficiali dal Redbull Ring. Fuori dalla Q2, le rosse hanno rimediato piazzamenti non certo esaltanti: la decima casella della griglia di partenza della Formula 1 per Carlos Sainz e la 12^ posizione per Charles Leclerc, che dunque partirà esattamente alle spalle del compagno di squadra. Un risultato davvero pesante, che ha pure sorpreso il pilota monegasco, che pur era consapevole che ieri al Red Bull Ring sarebbe stato ben difficile: “Se questa è una eliminazione messa in conto? Sì e no. Ci aspettavamo più o meno di non entrare in Q3. Devo dire che uscire dietro una Williams, anche lei con le medie, è un po’ meno previsto”. Per le Ferrari si prospetta una gara difficile: vedremo però che dirà la pista! (agg Michela Colombo)

VETTEL RETROCESSO!

Grandi novità nella griglia di partenza della formula 1 per il Gran premio d’Austria 2021, che pure comincerà solo tra poche ore su tracciato di Zeltweg. La commissione di gara ha infatti deciso ieri di penalizzare di ben tre posizioni nello schieramento di partenza Sebastian Vettel, che dunque nella griglia di partenza della Formula 1 scivolato ora dalla ottava alla undicesima posizione. Il tedesco infatti è stato giudicato “colpevole” di aver ostacolato Fernando Alonso ieri, durante le qualifiche ufficiali della prova austriaca, per la precisione nelle ultime battute della Q2. Il pilota spagnolo infatti è stato rallentato negli ultimi metri del suo giro veloce in prossima dell’ultima curva prima del rettilineo finale, proprio dal pilota dell’Aston Martin: una situazione di traffico che è costata moltissimo ad Alonso. Da aggiungere che pure in quel giro parecchi piloti avevano rallentato, forse fin troppo, per ricercare lo spazio giusto in cui lanciarsi per il giro record: a pagare è stato questa volta Vettel. (agg Michela Colombo)

OTTIMO NORRIS, SECONDO DIETRO MAX VERSTAPPEN

Se la pole position di Max Verstappen quasi non fa più nemmeno notizia, sulla griglia di partenza Formula 1 del Gran Premio d’Austria 2021 a Red Bull Ring spicca certamente il secondo posto della McLaren di un eccellente Lando Norris. Il grande valore del pilota britannico è indiscutibile, ma una prima fila sulla griglia di partenza senza avere a disposizione una Red Bull oppure una Mercedes è davvero un capolavoro – a maggior ragione perché nessuno ha avuto imprevisti: Sergio Perez, Lewis Hamilton e Valtteri Bottas sono in classifica dal terzo al quinto posto al termine delle qualifiche della Formula 1 in Stiria. Si aggiunga che Daniel Ricciardo con l’altra McLaren non ha nemmeno raggiunto il Q3 e così si capirà tutto il valore della prestazione di Lando Norris in Austria. Questa potrebbe essere una brutta notizia per la Ferrari, che vorrebbe lottare con la McLaren per il terzo posto nella classifica Costruttori, ma Norris punta ad essere grande protagonista anche domani in gara, magari sul podio. Ci riuscirà? (Aggiornamento di Mauro Mantegazza)

GRIGLIA DI PARTENZA FORMULA 1: MAX VERSTAPPEN IN POLE POSITION

Max Verstappen ha conquistato la pole position e di conseguenza scatterà davanti a tutti sulla griglia di partenza Formula 1 del Gran Premio d’Austria 2021 domani sul circuito del Red Bull Ring. Grande festa per le ‘lattine’, perché Verstappen scatterà davanti a tutti e perché il grande rivale Lewis Hamilton sarà solamente quarto, alle spalle anche della McLaren di un eccellente Lando Norris e alla seconda Red Bull di Sergio Perez. Quinto posto per Valtteri Bottas con la seconda Mercedes, ecco poi le due ottime AlphaTauri con Pierre Gasly sesto e Yuki Tsunoda settimo. Ottavo Sebastian Vettel, straordinario George Russell nono con la Williams e infine decima posizione per Lance Stroll. Eliminate entrambe le Ferrari in Q2, troveremo dunque sulla griglia di partenza Formula 1 le due Rosse appaiate in sesta fila, con Carlos Sainz undicesimo e Charles Leclerc dodicesimo. Seguono i deludenti Daniel Ricciardo e Fernando Alonso, quindicesimo invece Antonio Giovinazzi, comunque il migliore con l’Alfa Romeo. Infine, in fondo alla griglia di partenza Formula 1 troveremo i cinque piloti che sono stati eliminati già nel corso del Q1, cioè Kimi Raikkonen, Esteban Ocon deludente con la Alpine, Nicholas Latifi ed infine le due Haas di Mick Schumacher e Nikita Mazepin. (Aggiornamento di Mauro Mantegazza)

GRIGLIA DI PARTENZA FORMULA 1: COMINCIANO LE QUALIFICHE

Tutto è pronto adesso per le qualifiche che disegneranno il volto della griglia di partenza Formula 1 per il Gp Austria 2021 al Red Bull Ring, andiamo allora a dire qualcosa in più su Max Verstappen, che corre in un certo senso in casa, settimana scorsa ha fatto la doppietta pole position-vittoria e arriva alla gara-bis in Austria da leader della classifica iridata. Verstappen può essere definito un pilota “della domenica”, dal momento che i suoi numeri in carriera ci parlano di quattordici vittorie e sei pole position, tuttavia bisogna anche considerare che per molti anni la Red Bull ha sofferto la Mercedes (e pure la Ferrari) più sul giro secco che in gara. Basterebbe ricordare che la prima vittoria di Max Verstappen risale alla Spagna 2016, mentre la prima pole position è arrivata in Ungheria 2019. Quest’anno invece Verstappen ha raccolto quattro vittorie e tre pole position, dunque questo sembra essere l’anno giusto per provare a rovesciare la Mercedes e Lewis Hamilton dal trono della Formula 1. Oggi che cosa succederà? Parola naturalmente alla pista del Red Bull Ring di Zeltweg-Spielberg e al cronometro per scoprirlo, siamo pronti al via delle qualifiche per determinare la griglia di partenza Formula 1! (Aggiornamento di Mauro Mantegazza)

GRIGLIA DI PARTENZA FORMULA 1: SETTE GIORNI FA

In attesa di scoprire come si comporrà la griglia di partenza Formula 1 per il Gp Austria 2021, possiamo fare un tuffo ad appena sette giorni fa, quando la pista di Zeltweg ospitò le qualifiche del Gran Premio di Stiria, che anche in questa stagione compone una doppietta con il più classico Gran Premio “nazionale” austriaco. Max Verstappen aveva conquistato la pole position di quella gara che poi il giorno successivo l’olandese della Red Bull avrebbe anche vinto: con una prestazione sontuosa nel Q3, il leader attuale della classifica iridata si era preso la prima posizione precedendo il grande rivale Lewis Hamilton, che a dire il vero era stato terzo alle spalle anche dell’altra Mercedes di Valtteri Bottas, tuttavia penalizzato di tre posizioni sulla griglia di partenza Formula 1 a causa di un testacoda in pit-lane al venerdì. Le qualifiche del Gp Stiria avevano di conseguenza sorriso anche a Lando Norris e Sergio Perez, a loro volta favoriti dalla penalizzazione di Bottas e di conseguenza terzo e quarto sulla griglia di partenza. Per la Ferrari ci furono il settimo posto di Charles Leclerc e il dodicesimo di Carlos Sainz: oggi il Cavallino Rampante saprà fare meglio? (Aggiornamento di Mauro Mantegazza)

LOTTA PER LA POLE POSITION AL RED BULL RING

Tra poche ore scopriremo la griglia di partenza Formula 1 per il Gp Austria 2021, il nono appuntamento della stagione che ci sta tenendo compagnia per il secondo weekend consecutivo dal circuito del Red Bull Ring, doppietta di eventi che già in Austria avevamo vissuto nella scorsa stagione. Anche oggi la lotta per le migliori posizioni sulla griglia di partenza Formula 1 sarà bellissima sul nastro d’asfalto della Stiria, con l’avvincente lotta per raggiungere la pole position. A Zeltweg in genere sorpassare è più facile che altrove, tuttavia va detto che domenica scorsa Max Verstappen ha vinto davanti a Lewis Hamilton, esattamente come i due grandi rivali erano partiti.

In precedenza, altre tre volte (e mezza) nel Mondiale 2021 di Formula 1 aveva vinto chi è partito in pole position, cioè Lewis Hamilton al Montmelò a maggio e Max Verstappen anche a Le Castellet, oltre che domenica scorsa; inoltre lo stesso olandese della Red Bull si era imposto a Montecarlo, quando di fatto Verstappen era scattato davanti a tutti a causa dell’assenza sulla griglia di partenza di Charles Leclerc, che aveva conquistato la pole position. Il duello per la conquista del titolo iridato è vibrante quest’anno, vedremo che effetti avrà sulla griglia di partenza di Formula 1 per la seconda delle due gare di Zeltweg.

GRIGLIA DI PARTENZA FORMULA 1: I NUMERI RECENTI

Negli ultimi anni la griglia di partenza Formula 1 è stata quasi sempre un monologo della Mercedes, che l’anno scorso ha accarezzato a lungo un record clamoroso: conquistare tutte le pole position di una stagione, possibilità sfumata solo nel finale. Il 2021 tuttavia sta raccontando una storia differente, perché i numeri sono molto equilibrati. A dire il vero al sabato potremmo parlare di una lotta a tre che comprende anche la Ferrari, ben due volte capace di conquistare la pole position con Charles Leclerc; sappiamo però che alla domenica la musica è molto diversa e lascia spazio al duello tra Max Verstappen e Lewis Hamilton, con l’olandese in vantaggio anche nelle qualifiche. Verstappen infatti si è preso finora tre pole position contro le due di Hamilton; una volta a testa alla fine è stato il grande rivale a vincere – scambio di posizioni a vantaggio di Hamilton in Bahrain e di Verstappen a Imola. Per quanto riguarda invece le scuderie, anche la Mercedes come la Red Bull è partita tre volte davanti a tutti nel 2021 sulla griglia di partenza Formula 1, perché c’è stata la pole position di Valtteri Bottas a Portimao mentre Sergio Perez non ci è ancora riuscito. La Red Bull però vola e vorrà confermarsi davanti a tutti già sulla griglia di partenza Formula 1…

© RIPRODUZIONE RISERVATA