GRIGLIA DI PARTENZA FORMULA 1/ Hamilton in pole position, Leclerc è quarto!

- Michela Colombo

Griglia di partenza Formula 1: Lewis Hamilton in pole position oggi sull’inedita pista di  Portimao, per il Gran premio del Portogallo 2020.

bottas Formula 1
Griglia di partenza Formula 1: Valtteri Bottas (Foto LaPresse)

Lewis Hamilton ha conquistato la pole position e di conseguenza partirà davanti a tutti sulla griglia di partenza Formula 1 domani, in occasione del Gp Portogallo 2020 sull’inedito circuito di Portimao, che per la prima volta ospita il Circus. Pista nuova ma esiti classici, perché la prima fila della griglia di partenza Formula 1 vede davanti a tutti Hamilton e al suo fianco l’altra Mercedes di Valtteri Bottas, che cercherà di mettere i bastoni fra le ruote all’illustre compagno di squadra. Il terzo incomodo è sempre Max Verstappen, che scattando dalla terza casella della griglia di partenza con la sua Red Bull cercherà di rovinare la festa Mercedes, invece almeno sul giro secco possiamo annotare qualche miglioramento da parte della Ferrari. Per la seconda gara consecutiva infatti Charles Leclerc si è piazzato al quarto posto, precedendo la Racing Point di Sergio Perez: la Ferrari saprà essere protagonista anche in gara domani? (Aggiornamento di Mauro Mantegazza)

IN PISTA PER LA POLE POSITION

Solo pochi minuti prima di dare la parola alla pista per le qualifiche ufficiali che disegneranno la griglia di partenza Formula 1 per il Gran Premio del Portogallo 2020. Come abbiamo detto prima, trattandosi oggi di un tracciato inedito per il Mondiale della Formula 1, fare un pronostico su chi otterrà la pole position a Portimao è cosa ben ardua: pure pare evidente che ancora una volta non sarà la Ferrari la prima indiziata nella lotta per la pole position. La scuderia della Rossa ci pare sempre nettamente inferiore a Mercedes e Red bull che invece dettano il passo, in pista come nelle classifiche: pure va anche aggiunto che oggi Binotto e compagni hanno portato in terra lusitani dei nuovi aggiornamenti per la SF1000. Secondo le prime indiscrezioni queste novità sulla vettura della Rossa riguardano soprattutto la zona del diffusore, ma è assai probabile che queste nove migliorerai siano piò per la monoposto che verrà l’anno prossimo che per la macchina ora in uso. Ma chissà che queste novità non possano comunque porte benefico a Leclerc e Vettel già nelle qualifiche di oggi. Staremo a vedere! (agg Michela Colombo)

L’ULTIMO PRECEDENTE

Come abbiamo detto prima, alla vigilia delle qualifiche che decideranno la griglia di partenza Formula 1 per il Gp del Portogallo 2020, per questo banco di prova del mondiale non abbiamo riferimenti storici. Sono anni che la F1 non corre in Portogallo e di fatto mai ha fatto tappa qui a Portimao. Per recuperare il primo riferimento lusitano nella storia del Mondiale della Formula 1 dobbiamo infatti correre al Gran premio del 1996, che però ebbe luogo all’Estoril. Qui certo indimenticabile fu la vittoria di Jacques Villeneuve, al volante della Williams: per il canadese un ottimo trionfo, e soprattutto per il team inglese, che allora dominò l’intero weekend. Ricordiamo infatti che nella gara di domenica il podio fu occupato, al primo e secondo gradino dai due suoi piloti, Viilleneuve Hill, ma già sabato entrambi avevano occupato la prima fila della griglia di partenza della Formula 1, con il pilota londinese autore della pole position. Nelle qualifiche ufficiali della prova lituana, poi vale la pena di ricordare che nello schieramento trovarono la seconda fila Jean Alesi e l’allora 27 enne della Ferrari Michael Schumacher (che poi salì sul terzo gradino del podio la domenica): da segnalare poi nella griglia di partenza anche un altro nome ben noto, quello di Jos Verstappen, padre di Max, attuale pilota della Redbull, che all’Estoril nel 1996 trovò però solo il 16^ posto dopo le qualifiche ufficiali. (agg Michela Colombo)

GRIGLIA DI PARTENZA FORMULA 1: OGGI A PORTIMAO

Solo poche ore per conoscere come si comporrà la griglia di partenza della Formula 1 per questo attesissimo Gran Premio del Portogallo 2020: chi dunque strapperò la pole position sulle curve dell’Autodromo dell’Algarve? Certo alla vigilia della sessione di prove ufficiali, che come al solito caratterizza ogni sabato di ogni weekend di gara è cosa assai difficile fare un pronostico, specie se consideriamo che mai la formula 1 ha qui corso: se è ben lontano nel tempo l’ultimo precedente con la Formula 1 e il Portogallo, pure va precisato che in tempi passati si era corso all’Estoril e mai si è atto invece tappa a Portimao. Dunque è scenario del tutto nuovo per i nostri beniamini del campionato del mondo: non possiamo dunque per forza escludere qualche colpo di scena in qualifica come nella griglia di partenza della Formula 1 per il Gran premio del Portogallo 2020. Pure va detto che resteremmo veramente sorpresi se per una volta la pole position non andasse a una delle due Mercedes, che finora hanno largamente dominato questa stagione 2020 del Campionato del mondo, anche quando si tratta del giro più veloce.

GRIGLIA DI PARTENZA FORMULA 1: SARA’ ANCORA MERCEDES?

Trattandosi di un tracciato totalmente inedito ecco che per la griglia di partenza della Formula 1 per il Gran premio di Portogallo davvero non possiamo fare pronostici; pure è indubbio che finora quando si è parlato di pole position, è sempre e solo emerso il nome della Mercedes. Lewis Hamilton come Valtteri Bottas si sono sempre divisi la prima casella dello schieramento finora in questa stagione iridata 2020: e difficilmente hanno lasciato che altri completassero la prima fila. E fare un conto generale alla vigilia della 12^ prova della stagione è cosa facile: per il campione del mondo britannico per questa stagione 2020 del campionato del mono di Formula 1 si contano ben otto pole position, mentre il finlandese ne ha messe da parte tre, rispettivamente per le prove di Austria, del 70^ anniversario di Silverstone e al Nurburgrind solo pochi giorni fa. Con questi numeri dunque non possiamo non mettere le frecce d’argento tra i favoriti, ma davvero solo la pista di Portimao ci darà l’ultimo verdetto sulla griglia di partenza della Formula 1 per il Gran premio del Portogallo 2020.

© RIPRODUZIONE RISERVATA