GRIGLIA DI PARTENZA MOTOGP/ Quartararo, 5^ pole stagionale! Deluso Bagnaia

- Michela Colombo

Griglia di partenza Motogp: la lotta per la position al Gran premio di Catalogna 2021 sul tracciato di Barcellona, oggi 5 giugno 2021.

Quartararo MotoGp
Classifica MotoGp, oggi il Gp Germania 2021 (Foto LaPresse)

GRIGLIA DI PARTENZA MOTOGP: POLE POSITION DI QUARTARARO!

La griglia di partenza MotoGp per il Gp Catalogna 2021 sarà spettacolare: per la quinta volta in questa stagione ro scatterà dalla pole position, ma i distacchi tra i primi 10 piloti sono davvero risicatissimi. Nemmeno 6 decimi tra El Diablo e Joan Mir, il campione del mondo in carica che chiude la Top Ten sulla griglia di partenza; appena 37 millesimi tra Quartararo e Jack Miller, a completare la prima fila ci sarà Johann Zarco che ha subito meno di 2 decimi di distacco, ancora dentro i 3 sono Miguel Oliveira e il ritrovato Franco Morbidelli. A proposito del romano, va detto che la Yamaha Petronas ha piazzato anche Valentino Rossi a giocarsi la pole position, anche se il Dottore ha poi ottenuto l’undicesimo tempo (davanti a Pol Espargaro) ha comunque saputo ridurre il suo svantaggio a 7 decimi e mezzo, dunque non è lontanissimo e sicuramente ha fatto meglio delle sue precedenti uscite. A completare la griglia di partenza MotoGp per il Gp Catalogna 2021 saranno poi Maverick Vinales, che chiude la seconda fila, e ancora Aleix Espargaro, Brad Binder e un deluso Francesco Bagnaia che certamente, anche in ottica Mondiale, sperava di partire decisamente più vicino a Quartararo e invece si dovrà accontentare, sempre che ce la faccia, di una rimonta importante. (agg. di Claudio Franceschini)

LE SPERANZE DI VALENTINO ROSSI

Tra i potenziali protagonisti del Gp Catalogna 2021, aspettando la griglia di partenza di MotoGp, c’è naturalmente anche Valentino Rossi. Il Dottore ha avuto un guizzo settimana scorsa, quando sulla pista del Mugello (dove era solito dominare negli anni d’oro) ha centrato il miglior risultatoin stagione. Peccato si sia trattato di un decimo posto, e dunque è triste vedere Valentino così indietro; i problemi non sono esclusivamente suoi ma anche della Yamaha Petronas, visto che Franco Morbidelli sta facendo solo poco meglio e anzi nel Gp Italia è arrivato fuori dai punti. Vero è anche che Rossi, che ricordiamo ha 42 anni, sta subendo critiche un po’ da ogni dove: anche Paolo Simoncelli, il papà di Marco che dunque lo conosce molto bene, ha sostanzialmente detto come il punto sia che Valentino non ha capito che il suo tempo è andato e passato, e che forse sarebbe meglio “darla su” come si dice in gergo. Rossi però ha ancora voglia di stupire: nella griglia di partenza MotoGp per il Gp Catalogna 2021 non ce lo aspettiamo ovviamente nelle prime posizioni, ma speriamo comunque che oggi possa comunque dire la sua anche in vista della gara di domani. (agg. di Claudio Franceschini)

IL PASSO DI QUARTARARO

Chi sarà in pole position sulla griglia di partenza MotoGp per il Gp Catalogna 2021? Per adesso il signore delle qualifiche, che aveva già mostrato la sua classe sul giro secco lo scorso anno, è Fabio Quartararo che al sabato riesce sempre a trovare qualcosa in più rispetto alla concorrenza e in questo modo è anche in grado di scattare davanti, rendendosi più semplice la strada verso la vittoria della gara come sta dimostrando il passo di questo campionato del Motomondiale. Anche al Montmelò dunque Quartararo spera che la griglia di partenza porti il suo nome davanti a quello di tutti i rivali: ricordiamo che il francese della Yamaha ufficiale comanda anche la classifica con un vantaggio abbastanza confortante (sono 24 i punti di vantaggio su Johann Zarco), dunque inevitabilmente se dovesse prendersi oggi la pole position sarebbe in grado di controllare la situazione in vista del Gp Catalogna di domani, così da allungare ulteriormente. Tuttavia le qualifiche possono essere sorprendenti, e allora staremo a vedere quello che succederà… (agg. di Claudio Franceschini)

LA POLE DI BARCELLONA?

Solo poche ore e scopriremo la griglia di partenza della Motogp per il Gran premio di Catalogna 2021: con le qualifiche di questo pomeriggio infatti finalmente conosceremo chi otterrà la pole position sul tracciato di Barcellona e chi invece occuperà comunque le prime file in vista della gara di domani e chiaramente l’attesa è davvero grande, in questo settimo appuntamento del mondiale 2021 per la classe regina.

Dopo tutto ormai siamo davvero nel vivo della stagione e dunque, grazie ai primi risultati ottenuti finora, potrebbe non esserci difficile provare a individuare alcuni big da tenere d’occhio oggi pomeriggio, quando si accenderà la caccia alla pole position e alla prima fila della griglia di partenza di Motogp. In tal senso, primo nome che viene in mente è certamente quello di Fabio Quartarato, attuale leader del mondiale: El Diablo è vero protagonista di questa parte del campionato del mondo e oltre ad andare forte in gara si sta rivelando anche re della pole position, visto che in stagione, in sei gare, ne ha già ottenute ben 4. Pure il francese al solito non sarà il solo in grado di competere per la prima casella della griglia di partenza della Motogp per il Gp di Catalogna 2021: chissà che dirà la pista.

GRIGLIA DI PARTENZA MOTOGP: I NUMERI RECENTI

In attesa di scoprire il verdetto delle qualifiche ufficiali per la griglia di partenza della Motogp e la pole position del Gran Premio di catalogna 2021, abbiamo già individuato in Fabio Quartararo un ottimo candidato al ruolo di protagonista assoluto in pista oggi a Barcellona. Come accennato prima, il francese sta diventando davvero l’uomo più veloce del circus: per lui ben quattro pole position recuperate proprio nelle ultime 4 gare del campionato, di fila e dunque in Portogallo, a Jerez, in Francia e anche al Mugello solo pochi giorni fa. Un trend dunque davvero strabiliante per il pilota Yamaha che punta certo oggi a fare cinquina. Pure come al solito i rivali non mancheranno, in primis Francesco Bagnaia, suo diretto concorrente nella graduatoria generale e primo poleman della stagione 2021 della Motogp, nella gara del Qatar. Il ducatista pure è molto veloce e solo lo scorso Gran premio in Italia ha ottenuto la prima fila, segnando un ritardo davvero minimo dalla pole position del francese. Attenzione pure al compagno in Yamaha Maverik Vinales che ancora non è riuscito a strappare la prima casella della griglia di partenza (ma a Le Mans ci è andato vicinissimo), come a Jack Miller e a Franco Morbiddlli, altri due grandi protagonisti di questa prima parte della stagione. Che succederà oggi in pista a Barcellona?



© RIPRODUZIONE RISERVATA