GUENDA GORIA: “FILIPPO NARDI? LINGUAGGIO AL LIMITE DELLA PORNOGRAFIA”/ “Volgare e…”

- Stella Dibenedetto

Guenda Goria condanna duramente il linguaggio di Filippo Nardi al Grande Fratello Vip 2020: “Al limite della pornografia. Un padre…”.

guenda goria gfvip 640x300
Guenda Goria, GF Vip 5

Guenda Goria è furiosa e ne ha pienamente ragione. Le frasi di Filippo Nardi su sua madre Maria Teresa Ruta sono inaccettabili e questa sera verranno condannate in diretta al Grande Fratello Vip. Prima che ciò accada, Guenda ha voluto condividere su Instagram un nuovo sfogo contro quanto accaduto in questi giorni. “Non permetto a nessuno di mancarti di rispetto. – ha scritto, rivolgendosi alla sua mamma – Le frasi che ti sono state rivolte sono inaccettabili. Lo dico da figlia e da donna. Dobbiamo indignarci di fronte alla volgarità, al sessismo e ad un linguaggio al limite della pornografia. Non c’è’ ironia in tutto questo, solo un profondo svilimento del femminile nella parte piu’ sacra e delicata che e’ l’ intimita’.” Guenda Goria ha così ringraziato tutti coloro che in queste ore si sono schierati contro questo tipo di comportamenti: “Grazie a tutti voi che difendete con forza la mia mamma. Sono certa che il vostro affetto le dara’ la carica per continuare a splendere. Guenda” (Aggiornamento di Anna Montesano)

GUENDA GORIA DURA CONTRO FILIPPO NARDI

Guenda Goria si scaglia duramente contro Filippo Nardi e le frasi pronunciate contro la madre Maria Teresa Ruta all’interno della casa del Grande Fratello Vip 2020. Nel corso dell’ultima puntata di Casa Chi, il format social del magazine diretto da Alfonso Signorini, in diretta con Gabriele Parpiglia, Guenda Goria che, nella casa, ha vissuto lunghe settimane, condanna il linguaggio di Nardi che, nel corso della nuova puntata del Grande Fratello Vip 2020 rischia di essere squalificato. “Parliamo di un linguaggio al limite della pornografia nei confronti di una signora. di una donna. Al limite del sessismo, di un’immagine della sessualità di dominio maschile sul femminile parliamo di atti non consenzienti, sono frasi di una gravità inaudita. Io sono arrabbiatissima da donna mi sento umiliata per mia mamma perché è stata trattata in una maniera vergognosa io sono senza parole”, ha detto un’arrabiattima Guenda.

GUENDA GORIA PRONTA AL CONFRONTO CON FILIPPO NARDI

Arrabbiatissima per le parole dette da Filippo Nardi che Guenda Goria, da donna e da figlia condanna senza appello, ai microfoni di Gabriele Parpiglia, afferma di essere pronta anche ad un confronto diretto con lui. “Ho chiamato immediatamente gli autori appena ho sentito quelle cose orrende. Ho espresso la mia profonda indignazione e disponibilità per qualsiasi confronto e messaggio. Ho partecipato al Grande Fratello e conosco la sensibilità degli autori e confido nel fatto che vengano presi provvedimenti”, ha aggiunto Guenda spiegando di aspettarsi una qualifica immediata. “Sono parole dette con leggerezza con non consapevolezza. Un uomo adulto che è anche un papà tra l’altro dice certe cose nei confronti di una mamma”, ha aggiunto.

LO SFOGO CONTRO GLI EX COINQUILINI

Guenda Goria, inoltre, non accetta neanche il silenzio degli altri concorrenti del Grande Fratello Vip 2020. La figlia di Maria Teresa Ruta, infatti, ritiene che i ragazzi che hanno vissuto tre mesi con la madre, avrebbero dovuto fermare Nardi facendogli notare la gravità delle parole dette. “Mi sarei aspettata devo dire una presa di posizione dai nostri altri compagni di viaggio che hanno condiviso tre mesi insieme alla mamma un pochino più forte questo lo devo ammettere. Senza condannare nessuno però a volte anche un silenzio ha un peso”, ha concluso la Goria.

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da 𝑪𝒉𝒊 (@chimagazineit)



© RIPRODUZIONE RISERVATA