HAKAN CALHANOGLU ALL’INTER/ Calciomercato, l’ex Milan: “Domani firmerò a Milano”

- Alessandro Nidi

Hakan Calhanoglu dice addio al Milan e si accasa all’Inter. Trasferimento a parametro zero, domani le visite mediche del turco, che conferma: “Accordo trovato”

Calhanoglu Milan
Hakan Calhanoglu (Foto LaPresse)

Hakan Calhanoglu è ormai un nuovo giocatore dell’Inter e, se qualcuno avesse ancora dei dubbi sulla veridicità di tale notizia, ci ha pensato lo stesso calciatore turco a dissiparli: “Ho raggiunto un accordo con l’Inter – ha dichiarato ai microfoni del corrispondente di TRT SPORT, İbrahim Kırkayak –. Domani andrò a Milano e firmerò il contratto, ovviamente dopo il superamento delle visite mediche di rito, ultimo ostacolo tra lui e la maglia nerazzurra, visto e considerato che l’intesa economica di massima è già stata raggiunta.

Il centrocampista 27enne si accaserà a parametro zero alla corte di Simone Inzaghi, essendo il suo contratto ormai prossimo alla scadenza (30 giugno) e non essendo stato trovato un accordo per il rinnovo con il suo ormai ex club, il Milan, che in queste ore sta dicendo addio anche a Gianluigi Donnarumma, fresco di visite con il Paris Saint-Germain, sua prossima squadra. Calhanoglu, dunque, reduce dall’eliminazione con la sua Turchia dagli Europei 2020, sottoscriverà il contratto nella giornata di domani, martedì 22 giugno. (aggiornamento di Alessandro Nidi)

HAKAN CALHANOGLU ALL’INTER: TUTTO FATTO, “TRADIMENTO” AL MILAN

Hakan Calhanoglu si trasferisce all’Inter e lascia il Milan: un “tradimento” agli occhi dei tifosi rossoneri, un vero e proprio affare secondo i sostenitori nerazzurri, che si preparano ad accogliere ad Appiano Gentile quello che di fatto, ormai, è il primo nuovo acquisto dei campioni d’Italia per quanto concerne l’era targata Simone Inzaghi. Le visite mediche del trequartista sono già state fissate per la giornata di domani, martedì 22 giugno 2021, e potranno svolgersi in tempi tanto brevi a causa della prematura eliminazione della Turchia dagli Europei 2020, classificatasi all’ultimo posto con tre sconfitte consecutive nel girone A, dominato dall’Italia di Roberto Mancini con 9 punti totalizzati su altrettanti disponibili.

Calhanoglu, così, ha potuto concentrarsi al meglio sul proprio avvenire sportivo e nel giro di poche ore ha maturato la convinzione di cedere alle lusinghe dei “cugini” dell’Inter, che stanno per accoglierlo a parametro zero, visto e considerato che il fantasista era in scadenza di contratto e le tempistiche per il suo rinnovo con il Milan si sono oltremodo dilatate, facendo spazientire il numero 10 rossonero, il quale ha deciso di cambiare aria, ma non città.

CALHANOGLU ALL’INTER: TRIENNALE DA 5 MILIONI A SALIRE

L’ufficialità dell’acquisto di Hakan Calhanoglu da parte dell’Inter giungerà soltanto dopo il superamento delle visite mediche, ma, intanto, sono già filtrate le prime voci sull’accordo raggiunto dal turco con i dirigenti nerazzurri: l’ex Milan firmerà un contratto triennale da 5 milioni di euro più uno di bonus (la proposta rossonera per il rinnovo si era fermata a quota 4). Beppe Marotta, navigato professionista ed estimatore delle occasioni low cost, non ci ha pensato più volte e ha piazzato l’affondo che, salvo clamorosi e impronosticabili colpi di scena, dovrebbe risultare decisivo per innestare nella rosa di Simone Inzaghi Calhanoglu, che andrà idealmente a rimpiazzare nello scacchiere interista Christian Eriksen, sul cui futuro in campo al momento non vi sono certezze dopo il grave malore che l’ha colpito agli Europei 2020.

Il Milan, dal canto suo, non si strappa i capelli per l’addio di “Calha”: le vie del calciomercato, si sa, sono infinite e il tempo a disposizione da qui alla fine di agosto non manca di certo per poter individuare il suo alter ego da inserire nel novero di giocatori a disposizione di Stefano Pioli, anche e soprattutto in ottica Champions League, che il Diavolo ritrova dopo ben sette anni di astinenza.

© RIPRODUZIONE RISERVATA