Harry e l’ordine della fenice/ Il maghetto è diventato grande, il film dove è cambiato tutto

- Matteo Fantozzi

Harry Potter è diventato grande, Daniel Radcliffe cresce insieme al suo personaggio incontrando difficoltà e soffrendo per l’esplosione di popolarità.

harry potter fenice 2019 film
Harry Potter e l'Ordine della Fenice
Pubblicità

Harry Potter è diventato grande, nel film in onda stasera, Harry e l’ordine della fenice, vedremo il maghetto ha fatto un passo decisivo anche dal punto di vista personale. Il quinto capitolo della saga ci mostra per la prima volta il personaggio interpretato da Daniel Radcliffe non più nei panni di un bambino. Durante le riprese della pellicola diretta da David Yates nel 2007 l’attore, classe 1989, aveva 17 anni con il capitolo precedente uscito nelle sale nel 2005 e dove di fatto vedevamo un Radcliffe ancora bambino. C’è dunque curiosità da parte del pubblico di vedere come il ragazzo si rapporterà anche con Ginny Weasley che ha subito dimostrato di provare qualcosa per lui fin dal primissimo episodio della saga. Ora che i bambini sono diventati adulti niente sarà più come prima. Clicca qui per il video anticipazione di Mediaset

Pubblicità

Harry Potter è diventato grande, ascesa e crollo di Daniel Radcliffe

Daniel Radcliffe è cresciuto e insieme a lui anche Harry Potter è diventato grande. Per l’attore classe 1989 di Londra però non è stato facile sopportare fin da piccolissimo il successo travolgente della serie di film tratti dai romanzi di J.K.Rowling. Basti pensare che all’uscita del primo film aveva appena 12 anni, mentre quando eravamo in sala per l’ultimo episodio della saga Daniel di anni ne aveva 22. Oggi Radcliffe ha superato i suoi problemi, ma non ha mai negato di essersi rifugiato già da piccolissimo nell’alcol per gestire il peso di una prova così importante e il successo che ne conseguiva. Uno sguardo al cinema che spesso viene ignorato da chi non vi è all’interno e si immagina che sia un mondo fatto solo di soldi e sorrisi.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Pubblicità