Harry Kane alla Juventus?/ Canovi: “Il suo arrivo è ben difficile ma…” (esclusiva)

- int. Simone Canovi

Harry Kane alla Juventus? Intervista esclusiva a Simone Canovi sull’ultima indiscrezione di calciomercato per la Vecchia Signora.

Harry Kane Tottenham delusione lapresse 2020 640x300
Diretta Manchester United Tottenham -Harry Kane, attaccante del Tottenham (Foto LaPresse)

Sono voci di calciomercato estivo quelle che vogliono Harry Kane vicino alla Juventus in vista della prossima stagione della Serie A. Pare infatti che al dirigenza della Vecchia Signora a fine stagione possa separarsi da Gonzalo Higuain e sia dunque alla ricerca di un sostituto del Pipita, magari pescando in Premier League. E tra i tanti nomi vagliati, certo spicca quello di Harry Kane, capitano della nazionale inglese e punta di diamante del Tottenham, con cui l’attaccante gioca dal 2013. Kane alla Juventus sarebbe dunque un acquisto di grande prestigio per la Juventus, ma certo non facile, tenuto conto che gli Spurs chiedono almeno 120 milioni per separarsi dal bomber, che pure ha un contratto col club inglese fino a giugno 2024. Per sapere qualcosa di più sul futuro di Kane abbiamo sentito Simone Canovi: eccolo in questa intervista esclusiva a ilsussidiario.net.

Harry Kane potrebbe lasciare il Tottenham? Credo che questa cosa possa succedere solo a una cifra molto considerevole attorno per esempio ai 120 milioni di euro. Una cifra che solo pochi club possono permettersi!

C’è la Juventus nel suo futuro? Quando si parla di Juventus tutto è possibile, sappiamo che la società bianconera è sempre in grado di fare acquisti importanti. Non credo però che in questo caso voglia fare un investimento così grande.

Anche l’Inter per l’attaccante inglese? No l’Inter non ha la disponibilità economica per poter acquistare Kane.

Real Madrid, Newcastle, le possibili avversarie delle squadre italiane? In effetti sono gli unici due club in grado di prendere Kane, col Newcastle che con la nuova proprietà araba avrà a disposizione un budget molto elevato a livello economico.

Come giudica tecnicamente Kane? Un grande giocatore o anche un campione… E’ un grande attaccante, non a caso ha vinto la classifica capocannonieri degli ultimi Mondiali. Può sempre migliorarsi vista l’età, ha solo 26 anni, penso però che i campioni siano altri…

A quale attaccanti potrebbe assomigliare Kane? E’ forte come Batistuta? In effetti Kane assomiglia a Batistuta, è un attaccante forte come il giocatore argentino.

(Franco Vittadini)

© RIPRODUZIONE RISERVATA