Harry Potter e il prigioniero di Azkaban, Canale 5/ “Un film formalmente perfetto”

- Matteo Fantozzi

Harry Potter e il prigioniero di Azkaban in onda oggi, 26 novembre, alle 21.20 su Canale 5. Regia di Alfonso Cuarón, protagonista è il solito Daniel Radcliffe. Lo streaming

harry potter azkaban 2019 film 640x300
Harry Potter e il prigioniero di Azkaban
Harry Potter e il prigioniero di Azkaban è “formalmente perfetto. Il film continua quello che è il climax ascendente della serie, rispettando quello che è lo spirito originale del libro”. Andrea Chirichelli premia il film con tre stellette rispetto alle cinque messe a disposizione da MyMovies: “Strepitoso il cast che raccoglie il gotha del cinema anglosassone. Oltre ai soliti noti si aggiungono due mostri sacri come Oldman e Thewlis, la solita apprezzabile Emma Thompson e una manciata di caratteristi che solo a un certo tipo di cinema riesce a sfruttare appieno come Timothy Spall, attore feticcio di Julie Christie e Mike Leigh“. Harry Potter e il prigioniero di Azkaban va in onda su Canale 5, clicca qui per il video del trailer. Clicca qui per seguire il film in diretta streaming su MediasetPlay.

Una saga di successo

Basata sull’ominima saga letteraria di J.K.Rowling, Harry Potter è una serie cinematografica fantasy costituita da otto lungometraggi: da La pietra filosofale (2001) fino a I Doni della Morte – Parte 2 (2011). Prodotta da David Heyman, ha per protagonisti Daniel Radcliffe, Rupert Grint ed Emma Watson, rispettivamente nel ruolo di Harry, Ron ed Hermione. Gli otto film sono stati diretti da quattro registi diversi: Chris Columbus il primo e il secondo, Alfonso Cuarón il terzo, Mike Newell il quarto e David Yates dal quinto in poi. I tre giovani protagonisti hanno esordito e raggiunto un enorme successo grazie alla saga di Harry Potter per proseguire poi la loro strada nel mondo del cinema: Radcliffe si è dato molto al teatro, ad esempio prestando il volto a Billy Claven in The Cripple of Inishmaan. In seguito ha continuato a lavorare nel cinema, in film come Swiss Army Man e Imperium del 2016. Emma Watson nel 2013 ha vinto il premio come migliore attrice ai San Diego Film Critics Society Awards e altri riconoscimenti per Noi siamo infinito. Due anni dopo, nel 2015, è stata citata dalla rivista Time per essere una delle 100 persone più influenti del mondo.

Daniel Radcliffe nel cast

Harry Potter e il prigioniero di Azkaban

andrà in onda oggi, giovedì 26 novembre, alle ore 21.20 su Canale 5. Film del 2004 diretto da Alfonso Cuarón, è tratto dall’omonimo romanzo dell’autrice britannica J. K. Rowling. Il regista, Alfonso Cuaron è anche uno sceneggiatore, produttore e direttore della fotografia messicano. Si è distinto per essere stato il primo regista messicano nella storia a ottenere l’Oscar come miglior regista e il Directors Guild of America Award per Gravity (2013), film con protagonisti Sandra Bullock e George Clooney. Cinque anni dopo ha vinto l’Oscar come miglior regista e film straniero per Roma (2018), pellicola che racconta le vicissitudini di una famiglia messicana a Città del Messico negli anni Settanta.

Le musiche sono composte da John Towner Williams, direttore d’orchestra e compositore statunitense. Nel corso degli anni ha lavorato per registi del calibro di Steven Spielberg e Chris Columbus. Williams ha composto le musiche di molti film famosi, come la saga di Star Wars, Schindler’s List, Le avventure di Tintin – Il segreto dell’Unicorno, Hook – Capitan Uncino, Jurassic Park, Salvate il soldato Ryan, e molti altri. Nel corso della carriera ha vinto, per citarne alcuni, cinque premi Oscar, quattro Golden Globe e tre Emmy. I tre protagonisti indiscussi del film sono: Harry Potter (Daniel Radcliffe) e i due compagni di avventure Ron Weasley (Rupert Grint) e Hermion Granger (Emma Watson).

Harry Potter e il prigioniero di Azkaban, la trama del film

Terzo episodio della saga, Harry Potter e il prigioniero di Azkaban racconta una nuova avventura di Harry e i suoi compagni. Dopo aver trascorso un’altra pessima estate con i Dursley, gli zii babbani, Harry (Daniel Radcliffe) deve cominciare il terzo anno a Hogwarts. La calma viene presto interrotta dalla notizia che un criminale e seguace di Voldemort, Sirius Black (Gary Oldman) è fuggito dalla prigione più sicura al mondo, ossia Azkaban. Black, neanche a dirlo, ha un legame con Harry: è il suo padrino e ha tradito i suoi genitori consegnandoli a Voldemort. Continuando con le ricerche, il giovane mago scopre che Black ha ucciso anche Peter Minus (Timothy Spall), amico del padre di Harry. Tuttavia, grazie alla Mappa Del Malandrino, ricevuta dai fratelli Weasley, Potter scopre che Minus è vivo e si aggira per le stanze di Hogwarts. Da questo momento in poi Harry conoscerà diverse scomode verità e dovrà affrontare molte sfide.

Video, il trailer del film “Harry Potter e il prigioniero di Azkaban”



© RIPRODUZIONE RISERVATA