Hawaii Five 0 9/ Anticipazioni 22 e 15 settembre 2019: Il racconto di Jerry, Amicizia

- Morgan K. Barraco

Hawaii Five 0 9, anticipazioni del 22 e 15 settembre 2019, in prima Tv assoluta su Rai 2. Il racconto di Jerry, Amicizia: tra una settimana le nuove puntate.

Hawaii Five 0 9, la serie tv
Hawaii Five 0 9, in prima Tv assoluta su Rai 2.

Hawaii Five 0 9 tornerà in onda il prossimo 22 settembre sempre in prima tv con due episodi su Rai Due. Si tratta delle puntate numero cinque e sei rispettivamente dal titolo Il racconto di Jerry e Amicizia. Nel primo episodio Jerry sarà pronto a recarsi al campeggio dove nel 1982 ha visto occultare un cadavere, quando era ancora bambino. L’obiettivo è quello di ritrovare i resti della vittima prima che sul posto arrivino i lavori per costruire un nuovissimo e tecnologico campo da golf. Nel secondo invece McGarrett indagherà sulla morte di un ex Navy Seal che era suo amico. L’NCIS però gli ha proibito di intromettersi nel caso e quindi questi si potrebbe trovare a dover fronteggiare dei guai. (agg. di Matteo Fantozzi)

HAWAII FIVE 0 9, DOVE SIAMO RIMASTI

Nella prima serata di Rai 2 di oggi, domenica 15 settembre 2019, andranno in onda due nuovi episodi della serie tv Hawaii Five 0 9, in prima tv. Saranno il terzo e il quarto, dal titolo “Caldo torrido” e “Ritorno a casa“. Prima di scoprire le anticipazioni, ecco dove siamo arrivati la settimana scorsa: Danny (Scott Caan) e Steve (Alex O’Loughlin) chiedono a Kamekona (Taylor Wily) di diventare socio occulto del ristorante, ma devono sottostare alle sue rigide regole. Poco dopo, la popolazione va nel panico: un sottomarino russo sembra minacciare l’isola. Si scopre che in realtà c’è stata una rivolta a bordo e che Yuri Petrov (Dennis Keiffer) ha ucciso il Capitano, fuggendo poi dal vano siluri. Nonostante il divieto del governo russo, Steve ritorna sul sottomarino dopo che Petrov uccide un agente e la sua famiglia. Tani (Meaghan Rath) continua a tenere il segreto su Adam (Ian Anthony Dale). Dopo altri de delitti, Steve scopre che Petrov sta cercando una spia russa, una donna infiltrata nel Paese, dando il via allo smascheramento di un’intera rete clandestina.

Sempre più sotto pressione, Tani condivide con Junior i suoi sospetti su Adam. Intanto, McGarrett viene torturato da alcuni scienziati. Due giorni prima, la Polizia ritrova il cadavere dell’uomo che ha ucciso il padre di Steve. Il caso viene seguito anche dalla Cia e la Greer (Rochelle Aytes) pensa che all’interno dell’agenzia ci sia una talpa cinese. La squadra risale poi ad una nave di Shangai menzionata fra gli appunti della vittima. Per indagare sulle spie cinesi, Steve decide di fingersi del controspionaggio e dare finte informazioni per fermarli prima che colpiscano. Dopo diverse ore di tortura, Steve scopre che la Greer è coinvolta. La squadra però è costretta ad intervenire ed uccidere il suo torturatore prima che possa eliminarlo, ma la Greer riesce a fuggire.

Eddie scava in giardino e mette a rischio il finanziamento di Kamekona. Poco dopo, la squadra viene avvisata del rapimento di Jack Teague (David Preston) che si trovava a bordo di un aereo. Intanto, Tani ritorna nella sua ex Accademia per chiedere un aiuto al Capitano Keo (Eric Steinberg) per fare l’esame balistico sulla pistola di Adam, ma riceve un rifiuto. Il resto della squadra circoscrive invece l’area in cui potrebbe essere atterrato il rapitore, ma scoprono che è stato ucciso. Si scopre poi che Miller (Jack Coleman), il collega della Greer, è connesso al caso e che è una spia cinese. L’agente però sta seguendo il caso per riabilitarsi e rivela che Teague fa il doppio gioco con l’Intelligence cinese. Nel frattempo, Danny cattura la Greer, ma Teauge viene catturato e Miller ucciso. Grazie all’intuito di Steve, la squadra riesce a prelevarlo e impedire un attacco. Tempo dopo, Keo rivela a Tani di volerla aiutare con la pistola.

ANTICIPAZIONI DEL 15 SETTEMBRE 2019

EPISODIO 3, “CALDO TORRIDO” – Due poliziotti vengono uccisi da Tracy Benson, una criminale che stavano trasportando e che ha creato uno stratagemma per fuggire, sparando anche ad un motociclista che si trovava nei paraggi. Anche se impegnati con il ristorante, Danny e Steve devono mettersi all’opera per seguire il caso, che appare subito strano. Sembra infatti che la donna abbia aggredito il suo padrone di casa per via di una mancata riparazione al suo condizionatore. Scoprono così che il vero nome della donna è un altro e che la vera Benson è morta in realtà diversi anni prima.

EPISODIO 4, “RITORNO A CASA” – La squadra indaga su un caso di omicidio emerso per caso, durante l’insegimento della Polizia di un criminale legato ad un’attività multimiliardaria: il furto della sabbia delle Hawaii. La preziosa polvere dorata viene venduta infatti nel mercato nero e usata per ridurre il prezzo del cemento. Il corpo dello sconosciuto si trovava nella sabbia prelevata dal fondo dell’oceano dal ladro. La situazione si complica quando il criminale, spaventato, salta all’interno di una macchina dalle lame affilate e Steve lo segue, spingendo Danny ad intervenire in pochi secondi per salvare entrambi. Intanto, Duke affronta l’iter per essere reintegrato nel Dipartimento.

© RIPRODUZIONE RISERVATA