MACBOOK AIR/ Arriva il nuovo netbook della Apple: nasce dall’incontro tra il Mac e l’iPad

- La Redazione

 La Apple ha lanciato il suo nuovo netbook, nato dalla sintesi tra il Mac e l’iPad

iphoneR400
Immagine d'archivio

La Apple ha lanciato il suo nuovo netbook, nato dalla sintesi tra il Mac e l’iPad

Sta per arrivare l’ennesimo gioiellino della Apple. Nascerà dalla sintesi delle caratteristiche migliori del MAC e dell’iPad e, secondo Steve Jobs, che ne ha presentato le caratteristiche hardware e software a San Francisco, rivoluzionerà «il futuro dei notebook». Il nuovo net-book della Apple riscatterà così il Macbook Air, l’ultrasottile di Cupertino che non riuscì mai a sfondare e riscuotere il successo che i produttori si attendevano.

LE CARATTERSITCHE – CLICCA >> QUI SOTTO

 
Il nuovo Macbook air, nella versione dal 11,6’ peserà poco più di un chilo. Sarà dotato di memorie flash a stato solido, da 64 o 128 giga e di processore Intel Core 2 Duo, scheda grafica NVIDIA GeForce 320m e trackpad multitouch. Avrà un’autonomia di 5 a 7 ore di lavoro continuo in connessione wifi, e potrà stare un mese in stand-by. I prezzi, infine: 999 euro per il modello base, fino ai 1.599 per quello più grande. Il prezzo della versione da 13,3 pollici, poi, è di 1.299 euro.

 

Leggi anche: BLACKBERRY PLAYBOOK YOUTUBE/ Video, la presentazione del Playbook di RIM, l’anti iPad



© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori