APPLE/ L’iPhone 5 senza sim e con sensori NFC sarà utilizzabile come una carta di credito

- La Redazione

Cupertino rilascia la versione Gold Master di iOS 4.2. E progetta l’iPhone 5

iphone4R400
Immagine d'archivio

Cupertino rilascia la versione Gold Master di iOS 4.2. E progetta l’iPhone 5

La Apple ha rilasciato agli sviluppatori la versione Gold Master di iOS 4.2, il sistema per iPhone, ora pronto anche per iPad e iPod Touch. In questo modo, i tre gioiellini di Cupertino monteranno il medesimo sistema e i loro possessori godranno di una maggiore fruibilità e interagibilità tra i diversi congegni. Tra le novità introdotte, alcuni cambiamenti nella funzione multitasking, una maggiore accessibilità alla piattaforma MobileMe e la funzione Airplay, che consente di inviare a dispositivi compatibili dotati di wireless canzoni, video o foto. Pare, inoltre, che Apple sia pronta a produrre l’iPhone 5.

CLICCA >> QUI SOTTO PER LE CARATTERISTICHE DELL’IPHONE 5

 
Si tratta di indiscrezioni che suggeriscono che il nuovo iPhone potrebbe non esser dotato di SIM card, ma di un dispositivo virtuale nato con un accordo con la società Gemalto. Il nuovo iPhone, inoltre, potrebbe munirsi di sensori Near Field Communication (NFC) che consentirebbero di utilizzare il cellulare come una carta di credito, avvicinandolo ad dispositivi dotati dei medesimi sensori. Tale tecnologia permetterebbe, infine, agli utenti Mac dotati di iPhone 5 di potersi avere con sé, in ogni momento, le proprie infromazoni informazioni personali come le password o i profili utente che, se utilizzate su un altro computer si cancellerebbero semplicemente allontanandosi.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori